Musica, Cinema, TV e Spettacolo

’70/80 Ritorno al Futuro’ di Antonello Venditti approda al Creberg di Bergamo

Antonello Venditti – Foto a cura di Sandro Niboli in gentile concessione

Antonello Venditti, dopo il sold out, registrato con la data inaugurale del suo ‘70/80 Ritorno Al Futuro’ del 3 Febbraio scorso a Bologna (QUI il reportage), approda al Creberg Teatro di Bergamo. Il nuovo spettacolo live dell’artista è incentrato sul passato, su come eravamo, alla riscoperta di noi stessi: questo è ’70/80 Ritorno al Futuro’.

Venditti si presenta solo sul palco con il suo pianoforte, salutando i bergamaschi e scusandosi per il ritardo dovuto alla concomitanza del concerto con il match Roma – Napoli (ricordiamo che Antonello è un grande tifoso romanista). Un concerto intimo, in cui l’artista ripercorre la sua carriera, raccontando sè stesso – dalla sua adolescenza, al rapporto con il padre e la madre, insegnante di latino – al numeroso pubblico accorso, senza nostalgia ma con la consapevolezza che le cose sono cambiate. E lo fa attraverso le sue canzoni più celebri, perchè questo tour non è nato per promuovere un nuovo disco, ma semplicemente per ritrovare il contatto con la gente. In scaletta ci sono brani come ‘Sora Rosa‘, scelta per rompere il ghiaccio, ‘Roma Capoccia‘ e ‘Campo de Fiori’ in ricordo delle sue origini, le storie di ‘Sara‘, ‘Lilly’, ‘Marta‘ e ‘Giulia’. Non mancano i classici come ‘Ci Vorrebbe un Amico’, ‘Notte Prima degli Esami’ o ‘Ricordati di Me’.
Una setlist varia ed articolata che si chiude con la celebre ‘In Questo Mondo di Ladri’, manifesto di un’Italia più attuale che mai.

Si ringraziano Midas Promotions e F&P Group per il piacevole invito.

Foto di Sandro Niboli in gentile concessione:

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.