Musica, Cinema, TV e Spettacolo

’70/80 Ritorno al Futuro’ di Antonello Venditti approda al Creberg di Bergamo

Antonello Venditti – Foto a cura di Sandro Niboli in gentile concessione

Antonello Venditti, dopo il sold out, registrato con la data inaugurale del suo ‘70/80 Ritorno Al Futuro’ del 3 Febbraio scorso a Bologna (QUI il reportage), approda al Creberg Teatro di Bergamo. Il nuovo spettacolo live dell’artista è incentrato sul passato, su come eravamo, alla riscoperta di noi stessi: questo è ’70/80 Ritorno al Futuro’.

Venditti si presenta solo sul palco con il suo pianoforte, salutando i bergamaschi e scusandosi per il ritardo dovuto alla concomitanza del concerto con il match Roma – Napoli (ricordiamo che Antonello è un grande tifoso romanista). Un concerto intimo, in cui l’artista ripercorre la sua carriera, raccontando sè stesso – dalla sua adolescenza, al rapporto con il padre e la madre, insegnante di latino – al numeroso pubblico accorso, senza nostalgia ma con la consapevolezza che le cose sono cambiate. E lo fa attraverso le sue canzoni più celebri, perchè questo tour non è nato per promuovere un nuovo disco, ma semplicemente per ritrovare il contatto con la gente. In scaletta ci sono brani come ‘Sora Rosa‘, scelta per rompere il ghiaccio, ‘Roma Capoccia‘ e ‘Campo de Fiori’ in ricordo delle sue origini, le storie di ‘Sara‘, ‘Lilly’, ‘Marta‘ e ‘Giulia’. Non mancano i classici come ‘Ci Vorrebbe un Amico’, ‘Notte Prima degli Esami’ o ‘Ricordati di Me’.
Una setlist varia ed articolata che si chiude con la celebre ‘In Questo Mondo di Ladri’, manifesto di un’Italia più attuale che mai.

Si ringraziano Midas Promotions e F&P Group per il piacevole invito.

Foto di Sandro Niboli in gentile concessione:

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.