Musica, Cinema, TV e Spettacolo

A Ferrara il Festival Internazionale 2015

Ieri 2 ottobre è iniziata la 9° edizione del Festival di Internazionale a Ferrara che si terrà fino al 4 ottobre 2015. Giornalisti da tutto il mondo si riuniscono a Ferrara per parlare di Nuove frontiere quelle fisiche, quelle da difendere o da abbattere quelle culturali.

L’evento è stato inaugurato con la consegna del premio Anna Politkovskaja per il giornalismo d’inchiesta. Come Blogger è stato premiato quest’anno Asif Mohiuddin (rifugiato in germania), per la sua attività di denuncia giornalistica, perseguitato e incarcerato dal governo del Bangladesh per motivi religiosi.

Sarà presente anche Van Reybrouck, autore di Congo che sarà intervistato Nicola Lagioia (premio Strega) e da Nargis Nehan (famosa attivista). Tra i giornalisti famosi presenti all’evento ricordiamo anche Serge Michel di Le Monde, Howard Waring French del New York Times e autore del best seller China’s second continent, Isabel Wilkerson, la prima giornalista afroamericana a vincere il premio Pulitzer.

Esprimeranno i loro pareri personaggi come Alcibiades Hidalgo, capo dello staff di Raúl Castro ed ex ambasciatore di Cuba all’Onu; Smokey, uno dei leader della rivoluzione in Burkina Faso (ottobre 2014 cacciata del presidente Blaise Compaore) territorio ritornato nel caos a seguito di un nuovo colpo di Stato; il fumettista Sam Wallman che ha rappresentato la condizione dei centri di detenzione per richiedenti asilo australiani; l’insegnante canadese Lizanne Foster che discuterà con Tullio De Mauro sulle sfide di una scuola nuova.

Di frontiere tra generazioni discuteranno per la prima volta insieme davanti al pubblico Adriano Sofri e Zerocalcare. Da non dimenticare l’intervento sull’alimentazione dello scrittore argentino Martin Caparros, autore di La Fame, e David Rieff, scrittore americano sul problema dei diritti umani.

Don Luigi Ciotti e Marisol Espinoza Cruz, vicepresidente del Perù, parleranno invece sull’importanza di preservare il Sistema Terra. Jepchumba, artista digitale africana e ideatrice di Avirohealt racconterà la sua Africacon un filmato di animazione e design. A Paolo Fresu spetterà il compito di chiudere l’evento ferrarese con un concerto nella serata del 4 ottobre.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.