Home / CINEMA / News Cinema / A spasso con Bob: trama e recensione del film su una straordinaria amicizia
A spasso con Bob trama recensione

A spasso con Bob: trama e recensione del film su una straordinaria amicizia

Arriva nei cinema italiani da oggi 9 novembre 2016 A spasso con Bob, film tratto dalla storia vera e autobiografica scritta da James Bowen. La pellicola è diretta da Roger Spottiswoode mentre il protagonista è Luke Treadaway insieme al vero gatto Bob.

A spasso con Bob: trama

James Bowen (Luke Treadaway) è un 27enne senza lavoro e senza famiglia. Vive a Londra e si guadagna quel poco che ha suonando la chitarra a Covent Garden e in alcune stazioni della metropolitana. Un giorno davanti alla porta dell’alloggio nella casa popolare in cui vive, trova un gatto rosso rannicchiato e ferito. James vive alla giornata e un animale domestico non è il massimo per lui, ma la sua vita sta per cambiare per sempre. Infatti non resiste a quella palla di pelo, lo adotta e lo chiama Bob (in onore del villain di Twin Peaks). James si prende cura di lui e una volta che il gatto è guarito, vuole lasciarlo andare ma Bob non è di questa idea. Ormai si è affezionato a quell’umano e lo segue ovunque lui vada tanto che alla fine James si arrende. Questa nuova amicizia porterà tante novità nella vita di James che non sarà più lo stesso.

A spasso con Bob: recensione

Tratto dall’omonimo libro autobiografico scritto dal protagonista della storia James Bowen, A spasso con Bob è un film che parla soprattutto di speranza. Centro di tutto è un forte legame, un’amicizia tra uomo e gatto che va oltre lo spazio e il tempo. Una di quelle in cui ci si sceglie forse a livelli che ne mente ne corpo riescono a comprendere per creare un legame indissolubile. E questo sentimento è talmente totalizzante da spingere a cercare il meglio di se per costruirsi un futuro migliore. Questo accade a James Bowen, la cui vita vissuta senza entusiasmo dopo una carriera da rockstar mai partita. Quando però nella sua vita arriva Bob (interpretato dal vero gatto di questa storia) tutto cambia e la prospettiva di vita acquisisce nuova linfa.

I regista canadese Roger Spottiswoode ha confezionato un ottimo prodotto presentando una Londra più vera e meno da cartolina, una città viva che prende vita attraverso gli occhi di James e Bob. Nella trama sono stati inseriti elementi inediti che non sono presenti nel libro, forse per dare alla storia quel tocco di romanticismo in più, ma questo non rovina affatto il prodotto finale. Nota di merito per l’attore Luke Treadaway che, grazie alla sua interpretazione, riesce fin da subito a trovare una connessione con lo spettatore che crea un legame empatico con il giovane sfortunato.

A spasso con Bob: trailer


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Strike A Pose film al cinema

Strike A Pose al cinema il 5 e 6 dicembre 2016 – coupon sconto

Il 5 e 6 dicembre 2016 è al cinema Strike A Pose, film che racconta la vera storia dei ballerini di Madonna. Scopri come ottenere uno sconto.

error: Content is protected !!