Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Addio a Giuliano Gemma, eroe degli Spaghetti Western

E’ morto all’età di 75 anni, a causa di un gravissimo incidente automobilistico, l’attore Giuliano Gemma.
L’incidente è avvenuto a Cerveteri, vicino a Roma, dove l’artista viveva con la moglie, la giornalista Baba Richerme. Giuliano lascia anche due figlie, Vera e Giuliana, avute dal precedente matrimonio. L’attore è l’unica vittima di questo tragico incidente e le sue condizioni sono apparse critiche sin da subito ai soccorritori, che lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale di Civitavecchia, dove si è spento.

L’attore aveva ricevuto solo domenica scorsa un riconoscimento alla carriera al Festival Terra di Siena.
Tra le sue ultime apparizioni non possiamo non citare ‘To Rome With Love‘ del regista Woody Allen, ma Gemma è conosciuto soprattutto per il suo contributo artistico al genere Spaghetti Western, tra cui citiamo ‘Un dollaro bucato’, ‘I lunghi giorni della vendetta‘ e ‘Per pochi dollari ancora’.
L’attore inoltre, fu anche nel cast del collossal ‘Ben Hur’, dove interpretò un centurione romano, una parte poco importante ma che gli aprì le porte verso i film di genere storico: ‘Maciste, l’eroe più grande del mondo’‘I due gladiatori‘.

Gemma aveva inoltre una grande passione per la scultura, arte alla quale si stava dedicando in questi ultimi anni:

“Mi segue fin da ragazzo – aveva raccontato in una recente intervista – è un passatempo che mi ha sempre accompagnato nei momenti liberi: momenti pericolosi, perché le attese per un attore possono trasformarsi in nevrosi. Non ho mai corso questo rischio perché ho sempre impiegato il tempo con quest’altra passione. Sono due strade che camminano parallele e mi danno tanta soddisfazione”.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.