Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Afterhours: ‘Tanta amarezza per ciò che è successo il primo maggio’

”Per come sono andate le cose al primo maggio, il sentimento che provo e’ l’amarezza”.

Con queste parole Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, ha commentato questa mattina ai microfoni di Radio2 la mancata esibizione della sua band in occasione del Concertone del Primo Maggio, svoltosi a Roma in Piazza San Giovanni.
Per chi ancora non lo sapesse, a causa di ritardi dovuti all’organizzazione, lo show della band milanese era slittato dopo la mezzanotte, fuori dalla diretta tv e con il volume dell’impianto audio abbassato. Alla comunicazione di questo cambiamento di programma, gli Afterhours hanno deciso di non esibirsi, deludendo i molti fan che li volevano sentire con le nuove canzoni contenute nell’album ‘Padania‘, uscito il 17 Aprile scorso. Ed il pensiero della band, non può che andare ai fan, che sicuramente capiranno la sofferta decisione della band:

”Ci scusiamo con i nostri fan, sappiamo benissimo del loro disagio pero’ siamo andati incontro a una disorganizzazione non indifferente che ci ha portato a slittare sempre piu’ tardi, fino a dopo mezzanotte”.

Intanto i fan romani della band si possono consolare, il prossimo 7 Giugno saranno infatti tra gli ospiti del Rock in Roma, mentre vi ricordiamo che il 19 Maggio la band sarà in concerto a L’Aquila, per l’evento benefico organizzato assieme al Teatro degli Orrori, per non dimenticare il disastroso terremoto del 2009.
Al più presto verranno annunciate le date del tour promozionale di ‘Padania’.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.