Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Al Super Bowl, lo show di Beyoncè con le Destiny’s Child

Questa notte è stata la notte del Super Bowl, la notte più importante dell’anno per i tifosi del football americano, che ha incoronato campioni i Ravens di Baltimora, che hanno battuto – con un finale al cardiopalma – i 49ers di San Francisco, che per la seconda volta consecutiva si sono visti sfumare il sogno della vittoria.

Ma questa notte non è stata solo una notte emozionante per gli amanti dello sport, lo è stata anche per lo spettacolo che ha offerto. Per questa occasione unica, infatti, Beyoncè – protagonista dell’ambito halftime show – si è riunita con le colleghe Kelly Rowland e Michelle Williams, le Destiny’s Child.

Il trio si è esibito su un medley delle hit più celebri, dopo un’entrata in scena spettacolare. ‘Bootylicious‘ è la canzone scelta per rompere il ghiaccio, seguita da ‘Independent Woman‘. Le tre ragazze circondate da un anello di fiamme hanno cantato insieme ‘Single Ladies’, famosa hit di Beyoncè del 2008.

Salutate le colleghe, Beyoncè ha preso possesso del palco e si è esibita sulle note di ‘Love On Top’ e ‘Crazy in Love’, smaterializzando il sogno di chi sperava di vederla sul palco col marito Jay Z, presente però sugli spalti. Uno show epico, in cui non sono mancati gli effetti speciali spettacolari e coreografie suggestive, sebbene sia durato solamente 15 minuti.
Dopo la hit ‘Crazy In Love’, Beyonce ha cantato ‘End Of Time‘ e ‘Baby Boy‘. Ma è stata sicuramente la canzone conclusiva, l’emozionante ‘Halo‘, a zittire i 72.000 spettatori paganti presenti al Mercedez Banz Superdome di New Orleans.

“Grazie per questo momento. Dio vi benedica”.

Ha detto l’artista, prima di lasciare il palco e dare di nuovo lo spazio allo sport.
Il mach, durante il terzo quarto della partita, ha subito uno stop forzato, dovuto ad un improvviso black out che ha lasciato al buio mezzo stadio. La partita è stata ritardata di 35 minuti, ma è poi ripresa regolarmente, dichiarando la vittoria dei Ravens sui 49ers per 34 su 31.

Prima dell’inizio del mach, segnaliamo la stupenda interpretazione dell’Inno Nazionale americano ad opera di Alicia Keys, mentre Jennifer Hudson assieme al coro della scuola Elementare Sandy Hook, si è esibita su ‘America The Beautiful‘.

Le Destiny’s Child hanno recentemente pubblicato un greatest hits intitolato ‘Love Songs’, che include anche un inedito, ‘Nuclear’. Qualche giorno fa, vi avevamo anche riportato il rumor che avrebbe visto il trio esibirsi su un medley di ‘Bills, Bills, Bills’, ‘Survivor’ e ‘Nuclear’, ma alla fine pare che abbiano deciso diversamente.

Altro che Capodanno, è stata questa la notte più lunga dell’anno.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.