Allevi illumina il Teatro degli Arcimboldi di Milano

La genialità artistica di Giovanni Allevi oramai lo ha reso famoso in tutto il mondo e per questa tappa Milanese si è presentato in veste di compositore, pianista e direttore d’orchestra.

Le sue date sono pressoché tutte sold out e anche ieri sera il foltissimo pubblico ha accolto trionfalmente il suo nuovo progetto sinfonico ‘Sunrise’, formato dalle nuove composizioni: Concerto per violino e orchestra in Fa Minore e dalla Fantasia concertante per pianoforte e orchestra. Un Genio simpatico e sorridente che ha illuminato di immagini e sensazioni la bellissima cornice dell’Arcimboldi. C’è chi lo critica e chi invece lo elogia ma indubbiamente rappresenta è un fenomeno della musica italiana, oltremodo apprezzato appunto a livello mondiale. Sicuramente non è il mio genere musicale ma riesco piacevolmente ad apprezzarne la qualità artistica oltre a coglierne pochi attimi fotografici, che terrò sicuramente preziosi.

Sono passati tre anni dal viaggio ad Osaka che aveva ispirato Allevi nel suo primo Concerto per Violino e Orchestra ed ora l’artista farà ritorno proprio là, in Giappone con una nuova tournée. Approderà nel paese del Sol Levante con ‘il Piano Solo Japan Tour 2013’, che lo porterà anche al prestigioso Blue Note di Tokyo, il prossimo 15 giugno. In Giappone toccherà anche le città di Kanazawa il 2 giugno (Akabane Hall), Kagoshima il 4 giugno (Kenmin Coryu Center), Ibusuki l’8 e 9 giugno (Satsuma Denshokan), e Yokohama il 13 giugno (Motion Blue).
Sicuramente Allevi è molto legato al Giappone e anche per questo è stato accompagnato sul palco delle date del ‘Sunrise Tour’ di Ravenna (20 aprile) e Milano (21 aprile), da Reiko Watanake, bravissima violinista giapponese cresciuta negli States e acclamata sia per la tecnica brillante sia per l’espressività della sua esecuzione. Reiko è stata, appena quindicenne, la più giovane musicista della storia a vincere il Japan Music Competition. Va anche aggiunto che proprio nella tappa di Ravenna e in quella di ieri a Milano vantano il Patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano.
Allevi con ‘Sunrise‘ è al suo settimo album di studio da quando partito da Ascoli Piceno, insieme al bravissimo Saturnino Celani, si trasferì a Milano dove il Mitico Lorenzo Cherubini (Jovanotti), decide di pubblicare (nel 1997) il primo album di Allevi per pianoforte solo (proprio sotto sua etichetta discografica Soleluna, insieme alla Universal Italia), dal titolo ‘13 Dita’. Questa splendida collaborazione con Saturnino e Jovanotti, porta Allevi anche ad aprire (da solo al pianoforte) i loro concerti durante il tour ‘L’Albero’ in cui esegue alcuni brani del suo album di esordio ‘13 Dita’.
E passo dopo passo ha raggiunnto la notorietà mondiale attraverso colonne sonore da lui realizzate, seminari e concerti in giro per Europa, Asia, America oltre a collaborazioni con case automobilistiche (spot pubblicitari di BMW e FIAT). Ma non dimentichiamo anche collaborazioni artistiche con altri importanti artisti italiani come Luciano Ligabue, Claudio Baglioni, Simone Cristicchi e così molti altri ancora.
Artista pluripremiato e da fine 2011 Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, insomma un simpatico genio ‘Ariete’ nato il 9 aprile di 44 anni, che può ben meritare il bagno di folla nelle sue tappe Live.
Una serata molto particolare, in cui ho avuto il piacere di conoscere Allevi e di partecipare al Photo Call durante le prove del Live. Un Artista veramente piacevole e simpatico oltre che molto disponibile.

Foto in gentile concessione di Stefanino Benni

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.