Ariana Grande Pala Alpitour Torino 2017: orari, ritiro biglietti, sicurezza – FAQ

Ecco tutte le FAQ e info utili sul concerto di Ariana Grande al Pala Alpitour Torino 2017, tra cui gli orari, ritiro biglietti e sicurezza

Ecco di seguito tutte le info utili sul concerto di Ariana Grande al Pala Alpitour di Torino il 17 giugno 2017, tra cui gli orari di apertura casse, cancelli e concerti, il ritiro dei biglietti, le regole di sicurezza che i partecipanti sono tenuti ad adottare per permettere lo svolgimento degli eventi senza problemi. SCOPRI COME ARRIVARE E PARCHEGGI

Ariana Grande Pala Alpitour Torino 2017: orari, ritiro biglietti

ORARI
ore 15:30 apertura casse TicketOne per il ritiro dei biglietti comprati online
ore 18:00 apertura cancelli
ore 19:00 Dj-set
ore 19:40 Victoria Monet (support)
ore 20:30 Ariana Grande on stage

  • per accedere all’area della biglietteria (dove sono collocate le casse Tone e accrediti) il pubblico dovrà mostrare al personale preposto ai controlli i requisiti di acquisto/accredito dei biglietti da ritirare agli sportelli (il foglio di prenotazione), al fine di evitare inutili ingorghi alle casse
  • per le entrate dedicate al settore parterre, verrà predisposta una serpentina di transenne che permetteranno di regolarizzare il flusso delle persone
  • prima di mettersi in coda nella serpentina per accedere al parterre, il pubblico verrà controllato con i metal detector e con controlli fisici divisi per sesso. Queste misure sono finalizzate a dare a tutti la possibilità di liberarsi di eventuali oggetti non ammessi all’interno del palazzetto – il cui elenco completo è riportato qui sotto – prima di essere entrati nella struttura, quando non sarebbe più possibile evitarne il sequestro da parte delle forze dell’ordine.

Ariana Grande Pala Alpitour Torino 2017: regole di sicurezza

  • L’accesso all’interno dell’impianto comporta il rispetto del presente regolamento;
  • Il possesso del titolo di accesso ed il rispetto del presente regolamento sono condizioni per l’ingresso e la permanenza nell’impianto;
  • Il titolo di accesso va esibito in qualsiasi momento a richiesta del personale di controllo e, comunque, conservato fino all’uscita dall’impianto;
  • A tutela della comune incolumità sono predisposti controlli all’entrata dell’impianto effettuati dal personale in servizio con la supervisione delle Forze di Polizia anche con l’utilizzo di apparati metal detector.
  • ALL’INTERNO DELLO STADIO È VIETATO INTRODURRE: valigie, trolley, borse, zaini, bombolette spray (antizanzare, deodoranti, creme solari, etc…), trombette da stadio, armi, materiale esplosivo, artivizi pirotecnici, fumogeni, razzi di segnalazione, pietre, coltelli, altri oggetti da punta o taglio, catene, bevande alcooliche di qualsiasi gradazione, sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile, vetro, borracce di metallo o bottiglie di plastica di qualsiasi dimensione, animali di qualsiasi genere e taglia, bastoni per selfie e treppiedi, ombrelli e aste, strumenti musicali, penne e puntatori laser, droni e aereoplani telecomandati, apparecchiature per la registrazione audio/video, macchine fotografiche professionali e semiprofessionali, videocamere, gopro, ipad e tablet, biciclette, skateboard, pattini e overboard, tende e sacchi a pelo, tutti gli altri oggetti atti ad offendere.
  • È VIETATO inoltre accedere e trattenersi in stato di ebrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; introdurre o vendere all’interno dell’impianto bevande contenute in LATTINE, BOTTIGLIE, esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o che interferisca con la segnaletica di emergenza o che, comunque, sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite; svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata, per iscritto, dalla società organizzatrice dell’evento; Porre in essere atti aggressivi nei confronti del personale addetto al controllo; danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture, infrastrutture e servizi dell’impianto; arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico; stazionare su percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore