Home / MUSICA / News Musica / Beatles: all’asta il primo contratto discografico
beatles

Beatles: all’asta il primo contratto discografico

In settembre 2015 sarà battuto all’asta il primo contratto discografico dei Beatles.

Il documento storico fu firmato dalla band in Germania e più precisamente ad Amburgo nel 1961 durante una sessione di registrazione per il brano My Bonnie Lies over the Ocean. Il prossimo 19 settembre 2015 il contratto sarà messo all’asta alla Heritage Auctions di New York e il suo valore è stimato attorno ai 100 mila euro. Il documento apparteneva a Uwe Blaschke, un collezionista di cimeli storici dei Beatles morto nel 2010.

Non molti sanno che i Beatles hanno cominciato la loro carriera in Germania – spiega l’esperto dei Fab 4 Ulf Kruger – hanno lavorato a lungo nel locale amburghese Top Ten Club. Hanno suonato lì per 3 mesi di fila tutte le notti. Lo stile che hanno inventato a Liverpool l’hanno coltivato ad Amburgo.

primo contratto discografico dei beatles
Il primo contratto discografico dei Beatles

Oltre al primo contratto discografico, all’asta saranno battuti anche una copia autografata del singolo Love Me Do, una cartolina del 1960 che il batterista Ringo Starr mandò alla nonna dalla cittadina tedesca e un menu di ristorante firmato dai Beatles mentre erano impegnati nelle riprese di Help nel 1965.

Le aste sui cimeli del gruppo di Liverpool non sono una novità. Sono infatti moltissimi i collezionisti sempre alla ricerca di nuovi oggetti appartenuti all’ex band di Paul McCartney. Ad esempio lo scorso mese, è stata venduta la giacca che Ringo Starr indossò nel film Help per quasi 30 mila euro.


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Grammy Awards 2017 nomination

Grammy Awards 2017: lista di tutte le nomination

Sono appena state annunciate le nomination per i prossimi Grammy Awards 2017 che si terranno il 12 febbraio. Scopri i candidati.

error: Content is protected !!