Bernadette Miracolo a Lourdes, film stasera in tv su Rete 4: trama

Bernadette Miracolo a Lourdes è il film in onda stasera in tv 28 febbraio 2017 su Rete 4 in prima serata. Il film scritto da Serge Lascar, diretto da Jean Sagols, e interpretato da Katia Cuq, Michel Aumont e Francis Huster, racconta la storia di Bernadette Soubirous la religiosa beatificata da Papa Pio XI, che vide le apparizioni della Madonna di Lourdes. Di seguito ecco la trama e il trailer.

Bernadette Miracolo a Lourdes: Trama

Siamo nel periodo che va da febbraio a luglio del 1858. Bernadette Soubirous, una ragazzina di 14 anni povera e analfabeta si imbatte nella grotta di Massabielle. Lì le appare la visione di una Signora circondata dalla luce. La ragazzina, che era accompagnata dalla sua sorellina, torna a casa e fa finta che non sia successo niente. Ma nei giorni e nelle settimane seguente le apparizioni continuano e per ben 18 volte Bernadette vede l’apparizione che si rivela essere la Vergine Maria. La Madonna dà alla ragazzina dei messaggi di amore e preghiera perché vuole che siano diffusi tra i compaesani.

Ma l’accaduto suscita reazioni le più disparate e sconvolgono gli abitanti del villaggio e le autorità locali (il prete, il magistrato, il dottore, la madre superiore). Tutti dubitano della ragazza e decidono di chiuderla in convento per curarla. Bernadette non solo non viene creduta e considerata pazza, ma viene persino tacciata di frode. Ma le rivelazioni della Madonna con il passare del tempo conquistano la gente che inizia a ricredersi. La storia delle apparizioni e di quel luogo mistico iniziano a diffondersi prima a Lourdes e poi in tutta la Francia, tanto da provocare una rivoluzione mariana che rischia di sconvolgere anche l’ordine sociopolitico stabilito dal Secondo Impero francese.

Bernadette Miracolo a Lourdes: Trailer

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.