‘Blood on The Tracks’ di Bob Dylan diventerà un film

Pare proprio che sia tutto vero: ‘Blood on The Tracks’, storico album di Bob Dylan del 1975 diventerà un film. I diritti sull’album sono stati comprati dalla compagnia brasiliana RT Features, che ne sta studiando un adattamento e sta cercando un regista che se ne possa occupare.  L’AFP riporta che il produttore esecutivo della RT, tale Rodrigo Teixeira ha dichiarato:

“Sono un ammiratore da lungo tempo di questo grande artista che ha fatto la storia della musica, e mi sento un privilegiato a lavorare sul suo adattamento cinematografico. Il nostro fine è lavorare con un filmmaker che possa creare un classico film drammatico con personaggi e ambientazioni che catturino i sentimenti che l’album comunica ai fans”.

‘Blood On The Tracks’ sarebbe, secondo i gossip, il motivo della fine del matrimonio tra Dylan e la moglie Sara, anche se lo stesso artista ha più volte negato che l’album fosse autobiografico e che quindi fosse la causa del divorzio.
Come saprete, nel frattempo, Dylan sta lavorando al suo nuovo album nello studio che ha aperto a Los Angeles con l’amico e collega Jackson Browne. L’ultimo LP del celebre artista risale al 2009, ‘Christmas In The Heart’.

E lo scorso gennaio è uscito un album in suo onore, unendo diversi artisti della scena musicale odierna che hanno interpretato i suoi pezzi più celebri ‘Chimes of Freedom: The Songs of Bob Dylan Honoring 50 Years of Amnesty’. Tutti i proventi andranno devoluti ad Amnesty International.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.