Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Brescia Beer Festival: 4 giorni di musica live!

Da Giovedi 12 Luglio a Domenica 15 Luglio 2012, in collaborazione con il Comune di Brescia – Settore Marketing e provincia di Brescia, si terrà presso il parco della Chiesetta di Cascina Maggia – Via della Maggia (Brescia), la prima edizione del Brescia Beer Festival.
L’iniziativa si propone con 4 giornate ad Ingresso Gratuito rivolte agli amanti della birra e della musica , interamente dedicate al mondo della produzione europea e alle degustazioni.

Il programma :
inizio concerti alle ore 21.30
12.07.2012
GLI ANNI DI PIOMBO & MOSCOW RAID
Moscow Raid:
Nel suono dei Moscow Raid si coagulano in modo spontaneo le diverse attitudini dei quattro componenti, dall’amore per i Cure, la dark-wave e il post-punk revival dello stesso Ardenghi all’interesse per la subcultura mod di Brunelli, passando per l’approccio electro-dance del batterista Zubani e gli ascolti garage-punk di Carboni. I Moscow Raid nascono a Brescia nel 2007. La band si riforma sul finire del 2010 con una nuova line-up, che consiste nei membri fondatori Daniele Ardenghi (Nidzkj, voce e chitarra) e Andrea Brunelli (Nebzkj, basso e cori), e nei nuovi arrivi Alessandro Carboni (Karbov, chitarra e cori) e Fabio Zubani (Zubov, batteria). La linea artistica del gruppo è dettata da Ardenghi, unico compositore di music…a e testi, ma nel suono dei Moscow Raid si coagulano in modo spontaneo le diverse attitudini dei quattro componenti, dall’amore per i Cure, la dark-wave e il post-punk revival dello stesso Ardenghi all’interesse per la subcultura mod di Brunelli, passando per l’approccio electro-dance del batterista Zubani e gli ascolti garage-punk di Carboni.
Il periodo storico che più affascina e inquieta i Moscow Raid è quello degli anni della cortina di ferro: la D.D.R. e l’U.R.S.S, la cancellazione delle libertà in nome di un’ideologia, le parate militari, la Stasi, gli immensi caseggiati di Berlino Est popolano l’immaginario del gruppo.
Sul finire del 2010 i+la band ha registrato il “Proletariat Ep” (4 tracce), al Tup Studio di Brescia, con la regia di Pierluigi Ballarin (The R’s). Il disco, dedicato alla memoria di Johann “Falco” Hoelzel e il cui packaging è realizzato a mano, viene distribuito gratuitamente ai concerti del gruppo.

13.07.2012
IL PARADISO DEGLI ORCHI & ETTORE GIURADEI DUO ACUSTICO.
Il Paradiso degli Orchi:
nasce nel 2006 dalle lunghe improvvisazioni di MICHELE SAMBRICI (voce, chitarra e tastiere) e Marco DeGiacomi. Nel 2007 il duo inizia a reclutare musicisti per dar vita ad una band in grado di concretizzare le canzoni, ma la formazione diventa stabile solamente nella Primavera 2009. Insieme a Iran Fertonani (percussioni e rumori) e Andrea ‘Basso’ Corti (basso) definisce un proprio repertorio eclettico che mescola pop, rock e new-progressive, musica psichedelica e elementi etnici.
Ettore Giuradei Duo Acustico:
Giuradei e’ il nome che rappresenta il progetto artistico/musicale dei fratelli Giuradei, Ettore, classe 1981, autore di testi e musica e Marco, 1986, polistrumentista e arrangiatore affiancati da Domenico Vigliotti, fonico sia live che in studio e da Alessandro Pedretti alla batteria e Accursio Montalbano alla chitarra. Nel 2006 esce il primo disco “Panciastorie”, per Mizar Records / Audioglobe, che vince nello stesso anno il Premio Nuova Canzone d’Autore al M.E.I. di Faenza e arriva in finale al Premio Fuori dal Mucchio 2006 e al Premio De Andre’ 2006. Il secondo album, “Era che cosi’” esce a marzo 2008, per Mizar Records/Novunque e viene presentato in tutta italia con un tour di due anni in cui si contano 170 date tra le quali spiccano le partecipazioni al Premio Tenco 2008 e al Premio Ciampi 2009. A novembre 2010 esce “La Repubblica del Sole”, il terzo album, creato anche con la collaborazione dei nuovi musicisti e accompagnato da un ottimo successo di critica e pubblico grazie ad un tour infinito attualmente in atto.
14.07.2012
AIN’T & MR.FREZZER
Ain’t:
Gli Ain’t sono una band composta da super appassionati di grunge e hard rock.
Hanno in repertorio, grazie all’ottima estensione vocale del loro cantante, pezzi di Alice in Chains, Audioslave, Nirvana, Soundgarden, Temple Of The Dog, Pearl Jam, Stone Temple Pilots, Foo Fighters…
Puntano tutto sull’impatto sonoro, sulla “botta” e sulla resa live dei pezzi, che tentano di riproporre il più fedelmente possibile rispetto all’originale. Hanno ottenuto molti apprezzamenti dagli amanti del genere e hanno calcato i palchi più prestigiosi d’italia (Alcatraz, Live Club, Thunder Road, Rock n’ Roll, Spaziomusica, E sta bì?!? and more…).
Mr. Frezzer:
I Mr. Freezer nascono dall’incontro tra due fratelli e due amici i quali fondono le loro influenze musicali in una cover band che crea un suono nè british, nè metal, nè indie, nè funky ma fondamentalmente indipendente nella scelta di una scaletta la quale non ha nessun punto di riferimento se non quello di spaziare tra i generi e i gruppi più diversi. Un viaggio multiforme nel mondo del rock senza etichette preconfezionate.

15.07.2012
STE MADHATTER & C.
Ste MadHatter & C è un gruppo hard & heavy, formatosi da tempo nel bresciano. Lo stile sonoro, l’immagine trasgressiva e le costanti performance dal vivo continuano ad occupare un posto privilegiato nell’ambito della musica giovanile locale.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.