Brit Awards 2015: lo scivolone di Madonna, le conferme di Sam Smith ed Ed Sheeran

Birt Awards 2015

Ieri sera in diretta dalla O2 Arena di Londra si è svolta la cerimonia di assegnazione dei Brit Awards 2015, che ha incoronato – ancora una volta – i due pupilli della musica Oltremanica. Stiamo parlando di Ed Sheeran e di Sam Smith, che si sono aggiudicati due premi ciascuno. Sheeran si è portato a casa i due riconoscimenti più ambiti – ‘Best British Male‘ e ‘British Album‘ grazie ad ‘X’ – mentre Smith, rivelazione dello scorso anno, il ‘British Breakthrough‘ e il ‘Global Success Award’, ottenuto grazie alle vendite mondiali.

Una cerimonia molto veloce (durata 2 ore e mezza appena) in cui sono stati consegnati 11 premi, intervallati da ben 8 esibizioni. Ma ciò che rimarrà negli annali della musica dell’evento probabilmente non saranno gli artisti premiati, ma la caduta dal palco di Madonna, durante la performance sulle note della sua ultima hit ‘Living For Love’. Nulla di grave, si intenda, un semplice scivolone dovuto al mantello che indossava Miss Ciccone, che l’ha fatta inciampare mentre saliva le scale della scenografia. Ovviamente, da grande professionista qual’è, Madonna non ha fatto una piega e si è subito rialzata, proseguendo la sua performance.

Questo imprevisto, ha fatto passare in secondo piano tutte le altre esibizioni, da Taylor Swift che ha cantato ‘Blank Space’, Sam Smith con ‘Lay Me Down’, i Royal Blood con ‘Figure It Out’, Ed Sheeran con ‘Bloodstream’, l’inatteso Kanye West con ‘All Day’, i Take That con ‘Let in the Sun’, il giovane George Ezra con la celebre ‘Budapest’ e per finire Paloma Faith con ‘Only Love Can Hurt Like This’.

Tra gli artisti premiati – con un riconoscimento ciascuno – segnaliamo Taylor Swift, One Direction, Paloma Faith, Royal Blood, Pharrell Williams, Mark Ronson & Bruno Mars, Foo Fighters, James Bay e Paul Epworth.

Di seguito vi lasciamo alla lista completa dei vincitori di questi ‘Brit Awards 2015‘:
British Male Solo Artist: Ed Sheeran
British Female Solo Artist: Paloma Faith
British Group: Royal Blood
British Breakthought Act: Sam Smith
British Single: ‘Uptown funk’ di Mark Ronson feat. Bruno Mars
British Album of The Year: ‘X’ di Ed Sheeran
British Artist Video of The Year: ‘You and I’ dei One Direction
International Male Solo Artist: Pharrell Williams
International Female Solo Artist: Taylor Swift
International Group: Foo Fighters
BRITs Global Success: Sam Smith
Critics’ Choice: James Bay
British Producer of the Year: Paul Epworth.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.