Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Cinestory: ‘Salt’

Per questo sabato facciamo un salto nell’autunno 2010, quando nelle sale è uscito ‘Salt’, il thriller d’azione che vede Angelina Jolie nei panni di un agente segreto scaltro e perspicace, ma con quel sex appeal che da sempre la caratterizza.

TITOLO: ‘Salt’
ATTORI: Angelina Jolie, Liev Schreiber, Chiwetel Ejiofor, Daniel Olbrychski, August Diehl, Corey Stoll, Hunt Block, Andre Braugher, Olek Krupa
REGIA: Phillip Noyce
ANNO: 2010

Devo dire che un’Angelina Jolie nei panni della spia mi mancava e sono stata piacevolmente sorpresa dalla sua interpretazione. Chiunque ami il genere d’azione sarà attratto da questa pellicola che dall’inizio alla fine prosegue con un ritmo incalzante, non certo povero di colpi di scena.

Una situazione iniziale, che vede l’agente della CIA Evelyn Salt (interpretata da Angelina Jolie, appunto) rischiare la vita per il proprio Paese, che si capovolge completamente quando Orlov, un pentito del KGB, confessa che un’agente infiltrato si rivelerà uccidendo il presidente russo durante i funerali del Vicepresidente degli Stati Uniti, scatenando così una guerra mondiale. Il nome di questo agente è Evelyn Salt.
Un personaggio complicato, imprevedibile, spesso controverso, che spiazza i personaggi ed anche lo spettatore, ma che non può non appassionare chi la guarda per la sua umanità, non reale, ma quantomeno realistica.
Non voglio rivelare nulla sulla trama del film, perché è bene che ognuno se lo gusti, senza preconcetti fino alla fine, ipotizzando azioni e reazioni dei personaggi.

Come ho già detto, la Jolie è stata veramente credibile nei panni della spia, non facendo assolutamente rimpiangere Tom Cruise che inizialmente era stato scelto per interpretare il protagonista (n.d.r. successivamente alla rinuncia di Cruise, il copione è stato completamente riscritto ed adattato ad una protagonista femminile).
Un’interpretazione che richiama sia la Lara Croft di ‘Tomb Rider’, quanto l’intensa interpretazione di ‘Changeling’. Un personaggio tanto irreale nella sua storia, quanto umano nelle azioni.
Una spy story a tutti gli effetti, diretta da un guru del genere, Phillip Noyce, che negli anni passati ci aveva fatto temere di aver abbandonato la sua vocazione per questo genere di film.

Assolutamente da non perdere.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.