Cuori Puri: trama e recensione film al cinema

Esce al cinema mercoledì 24 maggio 2017 il film Cuori Puri diretto da Roberto De Paolis. Scopri trama, recensione e trailer

Esce al cinema mercoledì 24 maggio 2017 il film Cuori Puri diretto da Roberto De Paolis e interpretato Selene Caramazza, Simone Liberati, Barbora Bobulova, Stefano Fresi, Edoardo Pesce. Il film è stato presentato in anteprima al Festival di Cannes 2017. Di seguito riportiamo la trama, la nostra recensione ed il trailer del film.

Cuori Puri: trama

Agnese, 18 anni appena compiuti, è una ragazza che vive sola con una madre severa e molto religiosa. Frequenta la chiesa e ha scelto di fare promessa di castità fino al matrimonio. Stefano è un ragazzo di venticinque anni dal passato turbolento. Fa il custode del parcheggio di un centro commerciale situato nei pressi di un grande campo rom.  I due ragazzi sono estremamente diversi tra loro ma quando si incontrano scocca la scintilla dell’amore  che fa nascere un sentimento vero e profondo. La storia tra Agnese e Stefano sarà fatta di momenti rubati e di reciproco aiuto. Ma il desiderio l’uno dell’altra cresce sempre di più fino a portare i due ragazzi a trsgredire ogni promessa. Agnese, convinta di aver tradito i suoi ideali, vuole assolutamente cancellare il peccato commesso e..

Cuori Puri: recensione

Cuori Puri è l’opera prima di Roberto De Paolis selezionata per la Quinzaine des Réalisateurs al Festival di Cannes 2017. Il giovane regista Roberto De Paolis, proviene come ispirazione artistica dal mondo della fotografia che ha studiato al London International Film School. L’impostazione fotografica è particolarmente curata in questo film granzie anche alla perizia del direttore della fotografia Claudio Cofrancesco. La storia narrata trae linfa e forza dal vissuto ed è evidente che il tema trattato deve essere stato scandagliato in vicende reali con ricerche e approfondimenti sul campo: nelle periferie, nei centri accoglienza, nei dei campi rom, ma anche nelle comunità religiose cristiane. Il regista a questo proposito ha affermato:

Al centro del film c’è il tema della verginità da una parte quella del corpo, illusione infantile di purezza e di perfezione e dall’altra quella del territorio, metafora di barriere e muri che si alzano a protezione dell’identità. I cuori puri del film, Stefano e Agnese, sono incapaci di tendere al mistero e al rischio della diversità.

La sceneggiatura è di Luca Infascelli, Carlo Salsa, Greta Scicchitano e dello stesso regista Roberto De Paolis. Il montaggio è a cura di Paola Freddi. Emanuele De Raymondi è l’autore della bella colonna sonora di musiche originali, mentre il suono in presa diretta di Angelo Bonanni. Nel complesso  Roberto De Paolis ha confezionato un ottimo prodotto che pur essendo la sua opera prima dietro la macchina da presa, risulta intenso ed equilibrato nel racconto di sentimenti e di realismo.

Cuori Puri: trailer

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.