Home / SPETTACOLO / News Spettacolo / Dario Fo: è morto il premio Nobel. Ecco dove saranno i funerali
dario fo morte quando sono i funerali

Dario Fo: è morto il premio Nobel. Ecco dove saranno i funerali

Oggi 13 ottobre 2016 Dario Fo è morto all’Ospedale Sacco di Milano dove era in cura da una decina di giorni. Nelle ultime ore il suo stato di salute era notevolmente peggiorato e alle 8:30 di stamattina è spirato, alla stessa ora della moglie Franca Rame che lo aveva lasciato il 29 maggio 2013 e che Dario Fo salutò nel giorno del funerale dicendo:

C’è una regola antica nel teatro. Quando hai concluso non c’è bisogno che tu dica altra parola. Saluta e pensa che quella gente, se tu l’hai accontentata nei sentimenti e nel pensiero ti sarà riconoscente… ciaoooo (urlato al cielo).

Domani venerdì 14 ottobre sarà allestita la camera ardente dalle ore 15 a mezzanotte al Piccolo Teatro Strehler di Milano. Lì Dario Fo lo scorso marzo aveva festeggiato con amici, familiari, attori e musicisti i suoi 90 anni. I funerali si svolgeranno sabato 15 ottobre alle 15:00 in piazza Duomo con una cerimonia pubblica.

Dario Fo: il commiato del mondo dell’arte e della politica

Numerosi i messaggi di cordoglio postati sui social network che attori, politici e personaggi del mondo dello spettacolo hanno voluto dedicare al Premio Nobel, mentre il figlio Jacopo Fo ha detto:

Non c’è più, è stato un gran finale. Gli sono stato vicino, ero accanto a lui quando mio papà se ne é andato. Da circa una decina di giorni non stava bene. Aveva problemi polmonari, una fibrosi che gli causava dolori. Lo abbiamo portato in ospedale. Nelle ultime ore aveva necessità di prendere degli antidolorifici. Non si è accorto di niente. Mio padre aveva un rapporto tutto suo con la corporeità. Se ne è andato sereno.

Tra le tante le voci del mondo della politica e dello spettacolo che in queste ore si levano per ricordare il grande artista riportiamo solo alcune:

Beppe Grillo è stato una delle ultime persone a vedere il drammaturgo prima della morte ed ha twittato: “Dario è morto dipingendo con la mente il grigiore dei protocolli di un ospedale, sorridendo. Ciao Dario! Dario Fo non era semplicemente un uomo libero, era la libertà incarnata.  Sarai sempre con noi”.

Addolorato Roberto Benigni: “È una grande perdita la morte di Dario Fo. Un autore straordinario, innovativo, inimitabile. Un orgoglio del nostro Paese. Tutti gli dobbiamo qualcosa”

Renzi: “L’Italia perde uno dei grandi protagonisti del teatro, della cultura, della vita civile del nostro Paese. La sua satira, la ricerca, il lavoro sulla scena, la sua poliedrica attività artistica restano l’eredità di un grande italiano nel mondo. Ai suoi familiari il cordoglio mio personale e del governo italiano”.

I parlamentari M5S: “Compagno di viaggio e punto di riferimento del Movimento” e la deputata grillina Carla Ruocco lo ha definito “la guida morale del Movimento” affermando che “La morte di Fo priva il Paese di una grande voce critica, una guida civile e spirituale. Ma priva pure il M5s di un punto di riferimento fondamentale, un compagno di viaggio allegro, geniale e profondo. Esprimiamo il nostro cordoglio più sentito per la scomparsa del premio Nobel e la nostra vicinanza al figlio Jacopo e a tutti coloro che, come noi, volevano tanto bene al grande maestro.”

Il sindaco di Milano Beppe Sala lo definisce “uno dei migliori interpreti della storia del nostro tempo. Milano non dimenticherà i suoi insegnamenti. La scomparsa di Fo ci colpisce nel profondo. Perdiamo uno dei più grandi rappresentanti della letteratura, del teatro e della cultura milanese e italiana”

De Magistris, sindaco di Napoli, in un Tweet ha scritto: “Fo è cultura infinita. La sua morte lascia un vuoto incolmabile da altri. Solo la sua arte può colmare la fine terrena. Dario Fo è eterno”.


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Guns N' Roses prezzi e biglietti concerto Imola giugno 2017

Guns N’ Roses: prezzi e biglietti concerto a Imola in giugno 2017

I Guns N' Roses saranno a Imola il 10 giugno 2017 con un unico concerto in Italia per il Not In This Lifetime Tour. Scopri prezzi e biglietti.

error: Content is protected !!