I Dear Jack conquistano l’Arena di Verona con The Kolors e Briga

Il tanto atteso concerto dei Dear Jack all’Arena di Verona è finalmente arrivato! Questa sera 31 agosto 2015 alle ore 21, la band romana ha concluso il Domani è un altro film (Seconda parte) – Il Tour con la tappa veronese insieme a tantissimi ospiti e sorprese. (In fondo all’articolo scopri le foto del concerto)

I 9 mila spettatori dell’Arena acclamano i Dear Jack che alle ore 21:19 sono saliti sul palco al suono di una radio che cambiando canale suona tutti i loro grandi successi dell’ultimo anno. Alessio Bernabei in camicia bianca e giacca color borgogna intona Uno sbaglio insieme. La carica della band è già fortissima, con tanta energia che trascina il pubblico fin dalle prime note.

dear jack concerto arena verona
Alessio arriva sul palco dell’Arena

Subito dopo è il momento della malinconica Ciao come stai seguita dal saluto ai fan da parte di Alessio:

Per noi essere qui è un sogno e vi ringraziamo. Vogliamo riassumere anche quello che è stato questo magico anno insieme.

Ricomincio da me è l’inedito presentato quando ancora i Dear Jack erano nella fase finale di Amici e con questo brano è partita l’avventura della band alla conquista dell’Italia a suon di instore e concerti.

È il momento di ricordare una tappa fondamentale dell’anno, ossia la partecipazione al Festival di Sanremo con Il mondo esplode (tranne noi) accompagnato da un gran gioco di luci. È poi il momento di Wendy dal primo cd uscito durante la fase finale di Amici, Lorenzo Cantarini e Francesco Pierozzi suonano con grande energia.

È il momento del primo ospite del concerto! Durante le prime battute di Eterna arriva sul palco Kekko Silvestre dei Modà per duettare con Alessio. Seguono la ballata Ora o mai più e Contatto. Il pubblico, sempre più carico canta e salta insieme alla band mentre l’Arena di Verona fa da cornice suggestiva.

“Con questa canzone è iniziato tutto, sono nati i Dear Jack e oggi la portiamo qui davanti a voi” dice Alessio inforcando la chitarra acustica e interpreta la sua canzone Anima Gemella mentre il pubblico crea una coreografia molto bella con uno striscione enorme che dice Noi e voi sempre insieme. Dopo il primo ritornello lasciato cantare tutto alla folla, si unisce anche il resto della band per uno dei momenti più emozionanti fino ad ora.

dear jack e briga arena di verona
Alessio e Briga

I Dear Jack ripartono subito con Le strade del mio tempo durante cui entra Briga con un pezzo rap da lui scritto. Ma non è finita qui perché il rapper intona la sua canzone L’amore è qua, e insieme ad Alessio e alla band si esibisce nel suo singolo tra i più acclamati. Si riparte con L’amore è il mio destino dopo aver caricato per bene il pubblico e poi con Mai davvero.

Qualche problema tecnico permette alla band di scambiare qualche battuta simpatica sul palco. Quindi Alessio introduce sul palco il maestro Perris che suona Me minus you mentre sul palco sale Stash Fiordispino che duetta con Alessio in un momento molto toccante. I due frontman sono poi raggiunti sul palco dalle rispettive band Dear Jack e The Kolors e parte l’inno dell’estate 2015 Everytime che tutti i componenti suonano insieme. Il pubblico esplode letteralmente per l’esibizione più attesa di questo concerto all’Arena di Verona.

stash fiordispino arena di verona
Stash Fiordispino
dear jack e the kolors arena di verona
I Dear Jack insieme ai The Kolors
[one_half][/one_half][one_half_last] [/one_half_last]

Torna il maestro Perris sul palco e accompagna al pianoforte la band per un omaggio a Sergio Endrigo, uno dei più grandi cantautori italiani, con la bellissima Io che amo solo te.

È un crescendo di emozioni e il concerto continua con Ormai. Si torna indietro di un anno al primo album con Irrestibile, presentata durante la scuola di Amici e con un grande assolo di chitarra di Lorenzo sul finale. Riccardo Ruiu e Alessandro Presti rimangono sul palco da soli sotto alla luna quasi piena in un omaggio a Pino Daniele sulle note di Quando Piove, poi si dedicano ad altri viruosismi tutti basso e batteria tra cui il main theme di Mission Impossible e Another bites the dust dei Queen.

Proprio sulle note del successo della band di Freddie Mercury tornano sul palco anche Alessio, Francesco e Lorenzo che si cimentano in una danza “scalciante”. Il brano Sempre al tuo fianco è dedicato al pubblico al grido di “per sempre insieme” da parte della band. Quindi arriva sul palco dell’Arena di Verona  l’ultimo ospite della serata Alex Britti che accompagna il gruppo dopo la sua presenza alla prima tappa del Domani è un altro film (parte seconda) – Il Tour alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. La prima canzone che il cantautore e i Dear Jack cantano insieme è Oggi sono io, brano che consacrò Britti nel suo primo Sanremo nella categoria giovani nel 1999.

Immancabile un virtuosismo di Alex Britti che fa battere le mani ai 9 mila spettatori dell’Arena con la sua chitarra. E si continua con 7000 caffè. Dopo i ringraziamenti del chitarrista ai Dear Jack, la band ritorna alle origini con Esisti solo tu per un altro momento molto emozionante. Arriva poi la sigla di Che Dio ci aiuti 3 con Breezin’ out the door per poi passare a una delle canzoni più attese a tutti i concerti dei Dear Jack: il gruppo infatti si esibisce in Domani è un altro film insieme a tutto il pubblico che canta a squarciagola.

E non poteva mancare in conclusione l’ultimo tassello del viaggio dei Dear Jack dai primi mesi del 2014 ad oggi: Non importa di noi è infatti l’ultimo singolo uscito della band, scelto anche come brano simbolo di quest’estate. Quindi si passa ai tanti ringraziamenti da parte dei Dear Jack per il loro produttore, Maria De Filippi, le famiglie e soprattutto ai fan che “avete permesso che oggi noi realizzassimo questo nostro sogno”.

Ma non è finita.. i Dear Jack non potevano lasciare il pubblico senza un bis, che è stato proprio scelto dai fan tramite i social. Per la data di Verona Fino all’impossibile è la canzone più votata e la ascoltiamo così per gli ultimi istanti di questo concerto che è stato un vero e proprio evento pieno di buona musica ed energia. Siamo agli sgoccioli, manca solo un brano che non può davvero mancare ad ogni live dei Dear Jack! E allora ecco che parte l’energia di La pioggia è uno stato d’animo a far cantare tutto il pubblico e chiudere in bellezza il concerto, senza rinunciare prima alla foto di rito con lo sfondo bellissimo dell’Arena di Verona.

Guarda le foto del concerto per gentile concessione di Raffaele Della Pace.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.