Di Padre in Figlia su Rai 1: anticipazioni terza puntata 26 aprile 2017

Continuano su Rai 1 le vicende della famiglia Franza in un Italia in trasformazione durante gli anni '80

Continua domani, mercoledì 26 aprile 2017 la fiction Di Padre in Figlia con la terza puntata in prima serata su Rai 1. La serie ha come autrice Cristina Comencini mentre sono protagonisti Alessio Boni, Cristiana Capotondi e Stefania Rocca. Formata da quattro puntate, la storia racconta i maggiori cambiamenti sociali che ha vissuto l’Italia durante vari decenni, dal 1958 ai primi anni ‘80. Il tutto attraverso le vicende della famiglia Franza, che dal Brasile è tornata a vivere a Bassano del Grappa tra mille difficoltà. Ecco di seguito le anticipazioni sulla trama della seconda. SCOPRI DOVE VEDERE DIRETTA E REPLICA DELLA FICTION

Di Padre in Figlia: trama e anticipazioni terza puntata 26 aprile 2017

Franca ha preso la decisione di partire con Jorge, ma la figlia Sofia è terrorizzata dalla punizione di Giovanni per colpa della storia dell’LSD. Così la madre resta in famiglia, anche se questo non ferma la punizione contro Sofia, che viene rinchiusa in collegio. Mentre Maria Teresa è fresca di laurea in chimica con il massimo dei voti, suo padre cerca di riconquistarla offrendole un lavoro come segretaria. La giovane però rifiuta categoricamente e si fa assumere come enologa nella distilleria rivale dei Sartori. Siamo nel 1980, quando padre e figlio Franza si rilanciano sul mercato con una grande campagna pubblicitaria della loro azienda. Sul set arriva incuriosita Elena e il fotografo di Milano Fabrizio nota la sua bellezza.


Nel frattempo dai Sartori, che sono totalmente contrari agli spot, Maria Teresa e Riccardo mantengono un ottimo feeling sul lavoro. Lui è sposato con Laura e ha un figlioletto, mentre lei è single. Rivede però Giuseppe, che è diventato un sindacalista, ma non c'è lo stesso rapporto tra i due anche perché Riccardo è molto presente nella sua vita. Intanto Sofia, finito il collegio da cui è scappata diverse volte, non è più tornata a casa e non si sa dove sia. Elena inizia a non poterne più della sua vita schematizzata e la vita mondana tipicamente anni '80 le fa gola, in particolare da quando ha conosciuto Fabrizio. D'impulso così lascia tutto e va a Milano dove comincia a lavorare come fotomodella. Questo gesto ha conseguenze positive su Filippo, che ritrovatosi solo ci dà un taglio con l'alcool e comincia a vivere in modo più sano. Ad aiutarlo con le bimbe ci pensa Franca, che nel frattempo è preoccupata per il figlio Antonio. Il ragazzo è infatti sempre più solitario e inquieto, il tutto causato dal continuo confronto con le aspettative del padre. La situazione precipita quando Antonio si fida di un personaggio poco raccomandabile finendo coinvolto in una truffa, per cui la Guardia di Finanza mette i sigilli alla distilleria. Distrutto, Giovanni chiude per sempre con il figlio. Per Antonio lo scandalo e soprattutto il disconoscimento del padre sono colpi durissimi.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore