Diamara: online il nuovo singolo Pioggia Su Di Me

La rock band toscana dei Diamara presenta oggi il suo nuovo singolo Pioggia Su Di Me, anteprima del nuovo EP Credi Ai Fantasmi?, che vedrà la luce a settembre 2015.

Nell’anno precedente esordiscono con Il Tuo Requiem, album dalle tinte rock/screamo, dai toni decadenti e romantici. Con Credi Ai Fantasmi? decidono di incorporare nel loro genere sonorità elettroniche e sinfoniche. Il nuovo EP racconterà 5 storie di fantasmi divise tra ricordi e sogni.
La prima storia è narrata proprio nella nuova canzone Pioggia Su Di Me, dove le componenti del ricordo si fanno più vive. Il brano tratta di due figure che si intrecciano tra il mondo dei vivi e quello dei defunti, metafora dei sentimenti che, con lo scorrere del tempo, svaniscono dentro le persone.
Del singolo è disponibile su YouTube il relativo lyric video, a cura di Storyony Media and Design:

Le influenze dei Diamara sono molteplici, tra le quali spiccano Motionless In White, Bring Me The Horizon e Cradle Of Filth. I nuovi lavori sono interamente prodotti dalla band stessa e da Andrea Alunno Minciotti, produttore e proprietario degli iBreed Studios. Il disco è stato interamente scritto nelle notti dell’estate 2014 in un agriturismo nella campagna vicino Grosseto, per poi essere registrato, mixato e masterizzato agli iBreed Studios. I brani sono un giusto equilibrio tra musica ambient/elettronica e il metalcore più moderno.
A proposito del nuovo EP in arrivo, il gruppo lo descrive così:

“Credi Ai Fantasmi? sarà il seguito spirituale del disco precedente. Se ne Il Tuo Requiem il tema che attraversa i brani è infatti una figura che muore, nel prossimo questa resuscita e torna di nuovo a tormentare con sogni e ricordi. I fantasmi per noi sono metafora di sentimenti che stanno svanendo sia dentro di noi, sia nelle persone che ci circondano. Non è sempre così, alcuni di essi si trasmutano, si ingigantiscono e diventano determinanti per il presente stesso. Abbiamo anche sviluppato l’aspetto più cinematografico delle nostre canzoni: fondamentali sono stati infatti i film di Dario Argento e le colonne sonore dei Goblin, ma anche altri registi come Win Wenders, Dino Risi e Adrian Lyne.”

Determinante per il pensiero che sta dietro a questo lavoro è la figura di Gustavo Adolfo Rol, medium italiano molto discusso negli ultimi anni.

Trovate i Diamara su:
Sito UfficialeFacebookTwitterInstagram

Testo a cura di Frank Lavorino

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.