Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Dolores O’Riordan arrestata per aggressione

Il nome di Dolores O’Riordan, la voce dei Cranberries, è tornato a fare capolino sulle riviste di settore e di gossip. Ma stavolta a fare notizia non sono le performance musicali dell’artista, ma bensì il suo comportamento.

Dolores è infatti stata arrestata questa mattina a Shannon, nell’aereoporto dove è atterrata con un volo da New York. Il motivo? La cantante, secondo alcune fonti, avrebbe aggredito un’assistente di volo dipendente della Air Lingus, mandandola addirittura in ospedale con una frattura al piede.
Le fonti (il quotidiano irlandese The Irish Time) però sono poco chiare ed al momento non si sa ancora cosa sia successo su quel volo, anche se – pare – che a venti minuti prima dell’atterraggio, la cantante abbia cominciato a dare in escandescenza, rifiutandosi di tornare a sedersi al proprio posto. A quel punto avrebbe calpestato un piede all’hostess, aggredendola. Per questo, al suo arrivo, ha trovato la Polizia ad attenderla.
Ma, tanto per aggravare la sua posizione, la O’Riordan avrebbe colpito anche gli agenti di polizia con una testata. Il poliziotto non ha subito gravi conseguenze, ma il comportamento ha costretto gli ufficiali a portarla in caserma con l’accusa di aggressione, così come confermato anche un portavoce della polizia.

La compagnia aerea Air Lingus ha rilasciato un comunicato stampa in cui confermava l’incidente “avvenuto sul volo EI 110, in viaggio da New York a Shannon, lunedì 10 novembre. La questione sarà approfondita dalle Forze dell’Ordine. Siccome è una questione di sicurezza non ci sarà alcun ulteriore commento”.

Nessun commento dalla cantante o dai portavoce della band.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.