Don’t Crack Under Pressure – Season Two al cinema per due notti. Trama e recensione

Sarà al cinema solo per due giornate, il 30 novembre e il 1 dicembre 2016, il film Don’t Crack Under Pressure – Season Two. Di seguito trama e recensione.

Don’t Crack Under Pressure – Season Two: trama e recensione

Diretto dal regista sportivo Thierry Donard e prodotto dal team La Nuit de La Glisse, la pellicola documenta le imprese dei più grandi campioni internazionali di freeride ed estreme sport. Don’t Crack Under Pressure – Season Two è stato girato totalmente con tecnologia 4K per offrire allo spettatore riprese e paesaggi mozzafiato tra le estreme prestazioni degli sportivi. Adrenalina, mettere alla prova se stessi, stupore. Queste le parole chiave di questo docu-film che terrà tutti col fiato sospeso a guardare le straordinarie imprese folli dei raiders.


I migliori sportivi estremi di tutto il mondo sono i protagonisti di Don't Crack Under Pressure - Season Two, che verrà trasmesso in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Tra gli sportivi del film troviamo infatti Loic Collomb Patton nello sci, compresi il neo vincitore nel Freeride World Tour 2016 Willie Lindberg e Karsten Gefle. Nello snowboard svetterà il freerider americano Matt Annets, mentre voleranno con la tuta alare il francese Van Monk e lo svizzero Mathyass Wyss. Cavalcheranno le onde di Tahiti con il surf Tikanui Smith, Matahi Drollet, Hira Teriinatoofa e Mateia Hiquily, mentre Jesse Richman guiderà il suo kitesurf. Infine viaggeremo nei migliori punti del Messico insieme al kayak di Eric Deguil e Sofia Reinoso.

Don't Crack Under Pressure - Season Two: trailer

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore