Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Dopo ‘The Endless River’ coi Pink Floyd, David Gilmour prepara un nuovo disco solista

 

Dopo l’annuncio con cui David Gilmour ha ribadito che ‘The Endless River‘ sarà l’album che chiuderà la carriera della storica band dei Pink Floyd, il chitarrista e cantante ha annunciato la volontà di pubblicare un nuovo disco solista nel 2015.

Una consolazione, se vogliamo, per tutti i fan del gruppo. I lavori per ‘The Endless River’ hanno impegnato molto Gilmour, ma pare che sia riuscito a trovare qualche ritaglio di tempo per dedicarsi a questo suo lavoro solista:

“Sta venendo proprio bene. Ho alcune idee abbozzate ancora da rifinire, altre cose su cui devo tornare a lavorare. Direi che mi ci vorrà ancora qualche mese di lavoro. Spero di farlo uscire il prossimo anno. E poi spero di fare un tour di quelli da vecchietti, quindi non da 200 date!”.

‘The Endless River’ uscirà il prossimo 10 Novembre, e sarà un omaggio al tastierista Rick Wright, morto nel 2008, che secondo Gilmour è stato “sottovalutato dal pubblico, dai media e anche da noi, lo odio dire”.

“Non gli ho sempre dato il giusto merito. Le persone hanno atteggiamenti molto diversi nel modo di lavorare e possiamo diventare molto critici e pensare che qualcuno non stai dando tutto quello che ha, senza rendersi conto che il loro è un modo diverso di dare”.

Dice Gilmour alla BBC 6, sostenuto anche dal batterista Nick Mason:

“È una grande opportunità per riconoscere, ricordare e magari dargli qualche riconoscimento anche in ritardo”.

Gilmour, dal canto suo, ha pubblicato già tre dischi solisti: ‘David Gilmour‘ del 1978, ‘About Face’ del 1984 e ‘On an Island‘ del 2006.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.