E’ Jake Bugg la nuova rivelazione della musica britannica

“Il Futuro della Musica, è l’incontro tra Bob Dylan e gli Arctic Monkeys”. Così Noel Gallagher definisce il giovanissimo Jake Bugg, di soli 19 anni, nato a Nottingham, e riconosciuto come autentica rivelazione della musica britannica.

Le influenze sono chiare, dai Beatles a Bob Dylan, da Buddy Holly a Donovan, il ragazzo inglese si esprime a tutto rock’n’roll e cantautorato sixties.
Numerosi sono gli attestati di stima provenienti dal mondo della musica, da Chris Martin (Coldplay) a Damon Albarn (Blur, Gorillaz), da Sir Elton John allo stesso Noel Gallagher che l’ha fortemente voluto con sé durante il suo ultimo tour di successo.

Dall’album di debutto ‘Jake Bugg‘, uscito lo scorso 15 Ottobre ed arrivato ai vertici delle classifiche UK, sono stati estratti ben 5 singoli e tutti hanno riscosso un grande successo oltremanica, portandolo direttamente alle nomination degli scorsi Brit Awards, svoltisi a Febbraio 2013.
Ed ora il disco arriva anche nei circuiti italiani, distribuito da Universal Music, trainato dal singolo ‘Seen It All‘.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.