Eugenio Finardi, un ‘extraterreste’ a Cuneo!

Buon successo per il concerto di Eugenio Finardi a Cuneo di giovedì 10 gennaio 2013. La serata, ennesima data del lunghissimo ‘Nuovo Umanesimo Tour’ (che ora viene riproposto in forma unplugged in giro per i teatri italiani) si è svolto all’accogliente Teatro Toselli. Finardi, accompagnato da una band di virtuosi e giovani musicisti composta dall’ottimo tastierista Paolo Gambino, dal chitarrista Giovanni Maggiore e dal batterista Claudio Arfinengo, ha suonato per quasi due ore, raccontando la sua vita e la sua carriera con lunghi monologhi per presentare le proprie canzoni. Il concerto, è stato anche un’opportunità per il sessantenne cantautore milanese di presentare al pubblico piemontese la sua ultima fatica discografica, l’album ‘Sessanta’, che contiene la canzone ‘E tu lo chiami Dio’ con cui Finardi partecipò al Festival di Sanremo 2012.

Di seguito la scaletta del concerto:

 Dolce Italia
 Uno di noi
 Patrizia
 Nuovo umanesimo
 Oggi ho imparato a volare
 La canzone dell’acqua
 Non diventare grande mai
 Non è nel cuore
 Un uomo
 Estrellita
 Diesel
 Le ragazze di Osaka
 La radio
 Extraterrestre
 Hoochie coochie man
 Amore diverso

Organizzazione a cura del Jazz Club di Cuneo che ringraziamo per il graditissimo invito.
Immagini e testo in gentile concessione di Alberto Gandolfo

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.