Home / ROMAGNA / News Romagna / Faenza: per la Nott De Bisò pronti i nuovi Gotti in ceramica
faenza not de biso

Faenza: per la Nott De Bisò pronti i nuovi Gotti in ceramica

La Nott de Bisò (la notte del biscione oppure secondo altra traduzione la notte del berci su), la tradizionale manifestazione che si tiene ogni anno in piazza del Popolo a Faenza il 5 gennaio alla vigilia dell’Epifania, celebra il suo cinquantennale.

L’evento è la manifestazione finale del Niballo Palio di Faenza (che si svolge ogni anno nella quarta domenica di giugno). Infatti il Niballo, grande fantoccio raffigurante Annibale, il guerriero saraceno che simboleggia le avversità, viene bruciato in un enorme falò al centro della Piazza. Il fantoccio giunge nella Piazza, secondo antica tradizione, su un carro trainato da buoi. Il Rione vincente del Palio dell’estate ha il diritto a trasportarlo e a bruciarlo. La festa ha il suo apice nel momento in cui il rappresentante del Rione, vestito con tradizionale costume cinquecentesco, dà fuoco al Niballo e da quel momento più che mai si beve il caratteristico vin brulè (bevici sopra= bee-sò) negli eleganti gotti, le ciotole di ceramica faentina.

La festa inizia nel primo pomeriggio con l’apertura di ricchi stand gastronomici gestiti dai cinque rioni di Faenza. Durante questa lunga manifestazione, non mancano mia musica, balli e tanta allegria. Per festeggiare la ricorrenza dei 50 anni della manifestazione oltre ai tradizionali gotti (le coppe di ceramica di Faenza dove bere il vino) e alla brocca quest’anno è stato anche realizzato un coperchio per i gotti, in tiratura numerata, nello stile scelto per la manifestazione reinterpretato in maniera personale dai ceramisti rionali.

ceramica faenza i gottiLa decorazione scelta per i gotti 2016 dal Comitato Palio, con la collaborazione del Museo internazionale delle ceramiche di Faenza e del ceramista Luciano Sangiorgi, è quella “a giardinetto” probabilmente compreso negli inventari della Fabbrica sotto la denominazione “alla chinese” o “alla porcellana nuova”. La decorazione è caratterizzata dalla presenza di un vasetto ovoidale con mazzo di fiori, posto tra una cesta anch’essa colma di fiori e un fiore su corto stelo simile al “garofano”.

I servizi completi della nuova serie dei gotti – sei bicchieri con gli stemmi dei cinque Rioni più quello comunale e la brocca – sono esposti nelle cinque sedi rionali e saranno in vendita a partire dal 27 novembre prossimo.

Il singolo gotto e la brocca si potranno acquistare separatamente solo durante la Nott de Bisò, il 5 gennaio 2016, negli stand rionali in piazza del Popolo ai seguenti prezzi: il servizio completo (brocca e sei gotti) costa 110 euro, la brocca 50 euro, il singolo gotto 12 euro.

Dal 6 dicembre 2015 fino al 1 gennaio 2016, presso il centro commerciale La Filanda, in via della Costituzione, sarà ospitata un’esposizione dei gotti e dei boccali prodotti in questi primi 50 anni della Nott de Bisò. La mostra è visitabile negli orari di apertura al pubblico del centro commerciale (tutti i giorni dalle 9.00 alle 20.30).

Dal 4 al 6 gennaio 2016 la stessa mostra sarà poi allestita alla Galleria comunale d’Arte (nel Voltone della Molinella).


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

escape room a cesena

Cesena: arriva il nuovo gioco di squadra Great Escape dal 14 ottobre 2016

Apre a Cesena la prima Great Escape Room dal 14 ottobre 2016 in via Battisti. Scopri di cosa si tratta questo nuovo gioco.

error: Content is protected !!