Fan degli Stone Roses scomparso dopo il concerto, trovato morto

Sono stati davvero giorni di grande apprensione quelli vissuti dai familiari del 22enne inglese Christopher Brahney, scomparso il 29 Giugno subito dopo il concerto inaugurale degli Stone Roses all’Heaton Park di Manchester.
Il ragazzo era stato visto da alcuni amici durante il concerto, ma dopo la performance della band se ne sono completamente perse le tracce. Si sperava in una fuga volontaria, come può succedere a quell’età, ma l’epilogo è stato dei peggiori: ieri mattina la polizia inglese ha ritrovato il corpo senza vita del giovane in un canale di Manchester.

Sui social network – Facebook in primis – in questi giorni era partita una campagna di ricerca, condivisione ed informazione che sperava di trovare il giovane ancora in vita, ma a nulla sono valse le preghiere delle migliaia di persone che vi hanno aderito. Gli stessi Stone Roses avevano fatto un appello, in modo che la voce si spargesse il più possibile.

In questi giorni verranno effettuati tutti gli esami di rito per stabilire se Brahney è morto di cause naturali oppure violente.

Tutto il mondo della musica è rimasto colpito da questo avvenimento, tanto che diverse band (Primal Scream, Liam Fray dei The CourteenersThe View) hanno deciso di ricordare, durante le loro esibizioni, questa giovane vita stroncata prematuramente.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.