Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Foo Fighters: il nuovo album registrato in 12 differenti città

Dave Grohl e Pete Stahl, nella foto apparsa su Twitter

Qualche settimana fa, si è sparsa in rete la notizia che il nuovo disco dei Foo Fighters sarebbe stato registrato in 12 differenti studi di registrazione. La notizia è rimasta un rumor, almeno fino ad oggi. Precisiamo che ancora non c’è nulla di ufficiale, ma sembra che la conferma sia sempre più vicina.
Come disse qualche tempo fa il frontman Dave Grohl, questo disco sarà realizzato con un approccio tutto nuovo, che nessuno fin’ora ha mai sperimentato.

Gli indizi ci arrivano frammentari, ma grazie ad un commento pubblicato dal Foo Archive in risposta a Reddit evinciamo che delle canzoni registrate da Dave Grohl & Co. hanno visto luce all’Inner Ear Studios di Washington DC, oltre che all’Electrical Audio Studios di Steve Albini a Chicago ed al 606 Studios di Butch Vig a Los Angeles. A sostegno di questa teoria, domenica scorsa è apparsa su Twitter un’immagine di Grohl con il musicista Pete Stahl che li ritrae proprio fuori agli Inner Eat Studios. Un altro tassello del puzzle che ora trova il suo posto è la foto, sempre di Grohl, sulla metropolitana di Chicago.
Insomma, anche se ancora non c’è niente di ufficiale, sembra che grazie al Tweet del Foo Archive tutto vada al proprio posto.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.