Francesca Michielin presenta Vulcano, il nuovo singolo inedito – video e testo

Francesca Michielin pubblica venerdì 21 luglio 2017 Vulcano, il nuovo singolo in radio. Scopri di più sul brano, testo e video ufficiale

Francesca Michielin pubblica venerdì 21 luglio 2017 Vulcano, il nuovo singolo in rotazione radiofonica e in contemporanea il videoclip. Il brano anticipa il nuovo album di inediti della cantante in uscita il prossimo autunno. Vulcano sarò disponibile in tutte le piattaforme digitali.

Francesca Michielin inedita nel nuovo singolo Vulcano

Vulcano racconta l’artista Francesca con un’angolazione del tutto inedita. La canzone vede la ricorrenza di parole con la lettera V come volontà, vanità, volume, vertigine, vagare, vuoto, viaggiare. Il tutto per giocare con le frasi rimandando a stati d’animo contrastanti. LA stessa Michielin ha definito Vulcano “un up tempo magmatico, viscerale e caldo, e insieme elettrico e urban […] La produzione vocale è essenziale e diretta, la cellula “V” si ripete come pulsazione costante, come fosse il cuore stesso del vulcano”.

Francesca Michielin: il video ufficiale di Vulcano

Il contemporanea con l’uscita del singolo Vulcano, Francesca Michielin pubblica anche il video ufficiale diretto da Giacomo Triglia, alla quinta collaborazione con Francesca. La clip, come racconta la cantante, è stata girata a Berlino tra le 22:00 e le 5:30 del mattino: il tutto per sottolineare il contrasto tra luce e buio. La clip non segue una trama precisa, ma si snoda attraverso incontri e movimenti istintivi fatti di verità dove sono totali protagonisti i piani sequenza, mentre le comparse sono semplicicemente persone che si trovavano in quel luogo in quel momento. Il tutto per restituire allo spettatore una serie di immagini di vita reale urbana.

Francesca Michielin: testo di Vulcano

V
V
V come vulcano
E mille altre cose
Come la volontà di camminare vicino al fuoco
E capire se è vero questo cuore che pulsa
Se senti sul serio oppure è vanità

V come vulcano
E mille altre cose
Come il volume che
Si alza e contiene il mare
E capire se vale scottarsi davvero
O non fare sul serio
Fare sul serio

Corro di notte
I lampioni, le stelle
C’è il bar dell’indiano
Profuma di te
Rido più forte
Mi perdo nell’alba
Sei in tutte le cose
E in tutte le cose
Esplode

La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te

V come vulcano
E mille altre cose
La paura di
Vagare per troppo tempo a vuoto
E capire se è vivo questo cuore che vibra
Vuoi viaggiare davvero
Viaggiare davvero

Corro di notte
I lampioni, le stelle
C’è il bar dell’indiano
Profuma di te
Rido più forte
Mi perdo nell’alba
Sei in tutte le cose
E in tutte le cose
Esplode

La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te

Mi sposto, mi fermo
Il semaforo in centro
È già spento da un’ora
Tu starai dormendo
È bello sentire anche qui
La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te

Corro di notte
I lampioni le stelle
C’è il bar dell’indiano
Profuma di te
Rido più forte
Mi perdo nell’alba
Sei in tutte le cose
E in tutte le cose
Esplode
La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te
La vertigine che ho di te

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Sei un appassionato di serie tv?📺
Clicca mi piace 👍 e segui la nostra pagina Facebook

QUELLI DELLE SERIE TV