Home / CINEMA / News Cinema / Free State of Jones: trama e recensione del nuovo film con Matthew McConaughey
Free State of Jones trama e recensione

Free State of Jones: trama e recensione del nuovo film con Matthew McConaughey

Il film Free State of Jones per la regia di Gary Ross sarà nelle sale cinematografiche italiane dal 1 dicembre 2016.

La pellicola racconta uno dei momenti più bui della storia americana: la guerra di secessione. Si tratta della storia vera di Newton Knight, contadino del Sud che durante la Guerra Civile Americana si ribellò all’esercito confederato e, insieme ad altri agricoltori e schiavi, guidò una rivolta che portò la Contea di Jones a separarsi dagli Stati della Confederazione. Sposò una ex schiava da cui ebbe origine la prima comunità di razza mista del dopoguerrara. Nel cast troviamo il premio Oscar Matthew McConaughey oltre a Gugu Mbatha-Raw, Mahershala Ali, Keri Russell, Sean Bridgers, Gary Grubbs, Jacob Lofland, Joe Chrest, Jessica Collins.

Free State of Jones: trama

Newton Knight (McConaughey) è infermiere dell’esercito Confederato. Non crede alla guerra e quando il suo giovane nipote gli muore tra le braccia, decide disertare e tornare a casa. Newt diventa il protettore delle donne e dei bambini rimasti a casa, costantemente derubati da membri dell’esercito con la scusa di dover contribuire al mantenimento dei soldati. In uno scontro viene ferito e si rifugia in una palude di mangrovie, dove incontra degli schiavi fuggiti dalle piantagioni. In questo luogo misterioso nasce il quartier generale di Newton e della sua piccola armata: sempre più uomini infatti fuggono dal fronte per unirsi alla comunità della palude e cercare di proteggere chi è rimasto. L’esercito di Newt marcia sui paesini della zona per riconquistarli contro l’esercito dei Confederati ma non viene appoggiato nemmeno dai nordisti. La guerra finisce, ma i nuovi principi di uguaglianza sanciti dalla Costituzione degli Stati Uniti non vengono rispettati soprattutto al Sud. Newt continua così la sua guerra per la giustizia e i diritti con al fianco la sua nuova compagna, Rachel, un tempo schiava del ricco governatore.

Free State of Jones: recensione

Free State of Jones racconta una storia poco conosciuta, quella di un uomo del Sud che nell’America della guerra di secessione fu disposto a voltare le spalle al proprio esercito e schierarsi dalla parte degli schiavi. Matthew McConaughey (premio Oscar per Dallas Buyers Club) è eccezionalmente bravo e regala al suo personaggio uno spessore notevole, portando sul grande schermo l’importanza degli ideali di uguaglianza e libertà. Le vicende giudiziarie del nipote di Newt Davis Knight risultano le parti meno convincenti del film e un po’ forzate, per il resto il lavoro di Gary Ross è impeccabile. La fotografia merita un encomio a parte in quanto regala emozioni mozzafiato grazie anche ai favolosi paesaggi. Un film epico che si aggiunge alla schiera di pellicole dedicate alla storia americana, che riesce però a contraddistinguersi e ad avere decisamente un posto d’onore. Da vedere!

Free State of Jones: trailer


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Babbo Bastardo 2 trama e recensione con Billy Bob Thornton

Babbo Bastardo 2: trama e recensione del sequel con Billy Bob Thornton

Torna al cinema Billy Bob Thornton con la commedia Babbo Bastardo 2, sequel del film del 2003. Scopri trama, recensione e trailer.

error: Content is protected !!