Home / TV E TALENT / Telefilm / Game Of Thrones: finale da urlo con l’episodio 6×10 tra morti e regine – trama, foto e spoiler
game of thrones 6 finale stagione

Game Of Thrones: finale da urlo con l’episodio 6×10 tra morti e regine – trama, foto e spoiler

La sesta stagione di Game Of Thrones si è ufficialmente conclusa con l’episodio 6×10 andato in onda stanotte 26 giugno 2016 sulla HBO. La puntata, durata 69 minuti, è davvero al cardiopalmo: succedono moltissime cose e soprattutto ci sono morti a volontà. Ma andiamo con ordine e ripercorriamo insieme la trama del finale di stagione di Game Of Thrones passo per passo. ATTENZIONE: l’articolo contiene spoiler!

Game Of Thrones: Trama e spoiler ultimo episodio 6×10

game of thrones 6 finale alto fuoco

L’epsiodio 6×10, intitolato The Winds Of Winter, si apre con l’attesissimo processo contro Loras Tyrell e Cersei Lannister. La preparazione al processo, l’arrivo della folla, e la confessione di Loras che diventa un fedele confessando i suoi crimini, è tutto accompagnato da una musica rilassante che rende il tutto davvero surreale. Cersei non si presenta al processo e la Montagna blocca Re Tommen dall’uscire dalla sua stanza. Il perchè è presto detto: mentre il Maestro Pycelle viene ucciso dai “piccoli uccellini”, anche Lancel Lannister viene accoltellato mortalmente mentre scopre una grandissima quantità di Alto Fuoco pronta a incendiare il Tempio dove avviene il processo. E sotto al sorriso beffardo di Cersei, avviene un’enorme esplosione. Il risultato è devastante e muoiono tutti quelli dentro al Tempio: dall’Alto Passero a Margery Tyrell, Loras Tyrell e loro padre. Devastato dalla perdita enorme, Tommen Baratheon, ultimo del suo nome, si getta dalla finestra.

game of thrones 6 finale morte tommen

La scena si sposta dopo oltre 23 minuti di pura adrenalina, e dopo che Jamie ha rimesso al suo posto Walder Frey ricordandogli che la sua casata è sotto al comando dei Lannister, vediamo Sam arrivare alla Casa dei Maestri per iniziare la sua istruzione. Quindi si va al Nord, a Grande Inverno, dove Ser Davos obbliga Melisandre a raccontare a Jon Snow cos’ha fatto alla piccola Shireen. La sacerdotessa cerca di difendersi, ma Ser Davos è totalmente infuriato contro di lei. Anche se Melisandre cerca di spiegare a Jon Snow che lei lo aiuterà a combattere gli Estranei, lui la esilia dal Nord minacciandola di morte in caso tornasse.

A Dorne vediamo Lady Olenna in lutto parlare con le vipere e quando le quattro donne le offrono vendetta, arriva a sorpresa Lord Varys, che era partito da Mereen proprio per stringere un’alleanza con Dorne in nome di Daenerys. Ritroviamo proprio l’ultima Targaryen parlare con il suo amante Daario Naharis spiegandogli che dovrà sposare un uomo importante di Westeros per governare i Sette Regni. Daenerys gli dice che non potrà andare con lei, ma dovrà restare a Mereen e alla nuova Baia dei Draghi. Dopo aver detto addio a Daario, Daenerys parla con Tyrion dell’impresa che stanno per iniziare. Lannister sembra piuttosto “preso” dalla madre dei draghi e le offre la sua fedeltà per sempre, Daenerys in risposta lo nomina Primo Cavaliere della Regina.

game of thrones 6 finale daenerys e tyrion

Arriva quindi un altro momento epico a sorpresa. Nella fortezza dei Frey, Walder è da solo e sta cenando. Una volta chiesto alla sua serva dove siano i suoi figli, lei gli risponde che “sono già qui” indicandogli il cibo. Quindi si scopre che la donna è in realtà Arya Stark che toglie un altro nome dalla sua lista uccidendo l’uomo responsabile della morte della sua famiglia. Nel frattempo Ditocorto rivela le sue intenzioni a Sansa, ricordandogli che non sarà un bastardo nato al Sud a governare il Nord.

game of thrones 6 finale arya stark

Bran e Meera vengono accompagnati ai piedi della barriera da Benjen Stark, che gli spiega di non poterla oltrepassare a causa dei potenti incantesimi che la proteggono. Bran così, nuovo Corvo dai Tre Occhi, torna alla sua visione in cui il padre Eddard Stark è alla Torre della Gioia e lo segue al suo interno. Ned trova sua sorella Lyanna sanguinante che fa promettere al fratello di proteggere suo figlio Jon Snow che, come da molti mesi in tanti sostenevano, è figlio di Lyanna Stark e di Rhaegar Targaryen. Quindi vediamo proprio Jon Snow invitare gli altri Lord a non abbassare la guardia perchè la vera guerra sta per arrivare. Sarà però la giovanissima Lady Mormont a convincere gli altri Lord a riconoscere Jon Snow come vero Re del Nord!

Tornato ad Approdo del Re, Jamie Lannister ritrova Cersei percorrere la navata e sedersi sopra al Trono di Spade come Regina dei Sette Regni. Nel mentre, la flotta di Yara e Theon Greyjoy parte con i vessilli di Daenerys Targaryen alla volta di Approdo del Re seguita dai tre Draghi.

game of thrones 6 finale cersei regina

Game Of Thrones: recensione sesta stagione e il futuro della serie

Che possiamo dire di questa sesta stagione di Game Of Thrones se non che, a nostro avviso, sia stata una delle migliori con il finale migliore di sempre. Durante questi 10 episodi sono stati fatti molti “fan service” è vero (scene o andamento della trama a favore del gradimento del pubblico), e moltissime se non tutte le teorie dei fan si sono rivelate vere. Ma questo finale, pieno di morti illustri e adrenalina, ci proietta direttamente verso la settima stagione di Game Of Thrones che si preannuncia epica con una guerra senza precedenti tra Nord e Sud, Lannister e Stark, Daenerys contro tutti e soprattutto con l’arrivo degli Estranei. Chi vincerà? Chi siederà alla fine sul Trono Di Spade? Lo scopriremo tra un anno con quella che forse sarà l’ultima stagione della serie tv tra le più seguite al mondo.


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

La mafia uccide solo d'estate trama e anticipazioni

La mafia uccide solo d’estate: trama quarta puntata 13 dicembre 2016

La mafia uccide solo d’estate continua con la quarta puntata su Rai 1 martedì 13 dicembre 2016. Scopri trama e anticipazioni.

error: Content is protected !!