“Girl Gone Wild” di Madonna giudicato “inappropriato” da Youtube

La notizia fa sorridere, ma è tutto vero: il nuovo videoclip di Madonna “Girl Gone Wild”, uscito lo scorso 21 Marzo è stato giudicato inappropriato dal celebre sito di condivisione video. Il video infatti, è stato classificato dal social troppo volgare, per cui la visione è stata limita ai soli maggiorenni. Data la scelta dell’amministrazione del sito, il management della cantante si sta prodigando ad editare il video, creandone una versione più “soft” che possa essere visibile a chiunque, a detta del New York Post.
Una fonte vicina all’artista ha infatti dichiarato al quotidiano che Youtube ha inviato una serie di shots estratti dal video che sarebbero da tagliare e modificare, rendendo così il video di facile rintracciabilità sul sito.
Liz Rosemberg, manager di Madonna, ha commentato la vicenda:
“Alcune parti non possono e non devono essere tagliate. Questo è un ritorno al passato, quando nel 1990 MTV si rifiutò di mandare in onda il video di ‘Justify My Love'”.
Tutta questa attenzione mediatica non può che giovare alla Material Girl, il cui attesissimo nuovo album “MDNA” esce proprio oggi, 26 Marzo 2012.

E vi ricordiamo che la regina del pop sarà in Italia per 3 imperdibili concerti, a Roma, Milano e Firenze, previsti rispettivamente per il 12, 14 e 16 Giugno prossimi.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.