Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Gli Skunk Anansie infiammano l’Arena della Regina di Cattolica

Ieri, Mercoledì 24 luglio, davanti ad un pubblico gremito, gli Skunk Anansie, capitanati dalla bravissima Skin, hanno infiammato l’Arena della Regina di Cattolica con 2 ore di rock puro.

Luci gialle e rosse e decibel al massimo hanno reso l’atmosfera ancora più elettrizzante e la voce di Skin ha trascinato le migliaia di persone presenti in canti ed urla per tutta la sera. L’adrenalina della cantante ha permesso ai presenti di vedere ed ascoltare musica pura ed i ripetuti tuffi tra il pubblico hanno reso l’atmosfera ancora più rock.
La band, come per il resto delle date italiane, ha presentato sul palco alcuni tra i pezzi più rappresentativi della loro carriera, da ‘Secretly‘ a ‘My Ugly Boy’, passando per ‘You Follow Me Down‘, ripercorrendo un viaggio in musica lungo 13 anni (7 anni prima dello scioglimento, più i 4 anni passati dalla reunion del 2009).
Il tutto condito dalla grande teatralità della frontwoman, che con grande energia ha retto fino alla fine delle due ore. Non da meno, va detto, il resto della band: Ace, Cass ed il batterista Mark Richardson hanno saputo mantenere alto con grande maestria e professionalità il livello dello spettacolo.

Immagini a cura di Simone Amaduzzi in gentile concessione

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.