Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Glow, perché non perdere la nuova serie tv sul Wrestling al femminile

Scatta dal 23 giugno 2017 l’appuntamento con la prima stagione della nuova serie tv Netflix Glow. Scopri trama e trailer

Scatta dal 23 giugno 2017 l’appuntamento con la prima stagione della nuova serie tv Netflix. Ed è una serie da non perdere! Glow (The Gorgeous Ladies of Wrestling), ideata da Carly Mensch e Liz Flahive e con la produzione esecutiva di Jenji Kohan, è una storia ambientata negli anni ’80 che racconta la miseria umana e il progressivo riscatto di ciascuna delle protagoniste: Ruth Wilder ( Alison Brie) e Debbie Eagan (Betty Gilpin).

Glow: trama

Negli anni ’80 per sfondare a Hollywood bisogna superare una serie estenuante di provini umilianti e Ruth Wilder è alla ricerca di un ingaggio trova un modo alternativo per farsi notare. Entra nel cast di un programma televisivo che non conosce pronta però ad infilarsi body succinti e darsele di santa ragione con le altre concorrenti pur di sfondare. Ruth è un’antieroina, una donna squattrinata, ma indipendente e pronta a tutto pur di fare carriera. Sul ring combatterà con la sua ex migliore amica Debbie (Betty Gilpin), decisa a vendicarsi di Ruth, che ha avuto una relazione con suo marito. Sul ring ci sono anche altre undici donne disadattate, di varie etnie e corporature diverse: la texana con il lazzo; l’afroamericana in costume tribale, la russa con sigaro e falce e il martello. Insomma dieci episodi che prendono in giro il sessismo e gli stereotipi della Hollywood di quegli anni.

Glow: trailer

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.