Graham Coxon: ‘Nessun album per i Blur nel 2013’

Il ritorno alla scena live per i Blur è stato accolto davvero con molto calore da tutti i fan europei.
Tante le date live previste per l’estate, tra cui due imperdibili concerti a Roma e Milano (QUI tutti i dettagli – Organizzazione a cura di DNA Concerti), ma a quanto pare nessuna nuova produzione, almeno per il momento.

Le voci di un nuovo album si erano diffuse già mesi fa, all’uscita dei due singoli ‘Under The Westway‘ e ‘The Puritan’, grazie anche ad alcune voci alimentate dalle dichiarazioni del produttore William Orbit. Ma a quanto pare, il disco del 1999 ’13’ non vedrà nessun successore, almeno per i prossimi 10 mesi.

A confermarlo ai media è lo stesso chitarrista Graham Coxon, che intervistato dalla BBC ha dichiarato:

“Non registrerò niente: semplicemente, farò qualche concerto con i Blur. Andremo in qualche posto divertente a suonare per un po’ di gente”.

Ma per molti fan della band, che conoscono i repentini dietrofront del frontman Damon Albarn e di Coxon, le speranze non sono del tutto svanite. In realtà ad essere poco chiaro è l’intero futuro della band inglese, che dalla sua reunion – avvenuta ben 4 anni fa – ha guadagnato qualcosa come 15 milioni di sterline.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.