Heather Parisi: monologo contro la chirurgia estetica a Nemicamatissima – video

Durante la seconda puntata di Nemicamatissima, Heather Parisi ha commosso in un toccante e molto profondo monologo sull’accettazione di sè contro la chirurgia estetica.

Heather Parisi: monologo contro la chirurgia estetica a Nemicamatissima

“All’inizio vedevo con disprezzo le donne che si rifanno il proprio corpo per fermare il tempo e per il giudizio della gente. Ora la penso diversamente. La colpa non è delle donne, ma di un mondo che non ti vuole mai come sei.” dice con fermezza Heather Parisi. E conclude “Io ogni mattina trovo il coraggio di guardarmi allo specchio e di piacermi così perché ho la fortuna di avere a fianco un uomo che mi guarda per quello che sono, perché non voglio rinunciare alle mie imperfezioni e perché non voglio rinunciare a nessun giorno della mia vita. Qualunque ruga mi abbia portato”.

Sono parole dolci, dure, piene di amore verso se stessa e di critica obiettiva verso una società della superficialità che va oltre alla “facciata” delle persone e che tende ad annientare la diversità e le emozioni. Heather Parisi interpreta questo monologo a modo suo, con il suo famoso accento americano e tanta sincerità. E colpisce, sperando che abbia anche convinto tante donne che i loro visi sono meravigliosi così come sono, rughe o no.

Nemicamatissima è stato lo show/varietà di Rai 1 condotto da Heather Parisi e Lorella Cuccarini che negli anni ’80-’90 furono le regine delle sigle dei grandi spettacoli televisivi. Nelle due puntate di venerdì e sabato le due showgirl hanno riproposto alcuni medley e brani che hanno fatto la storia della tv come Cicale e Liberi Liberi. Le due regine del varietà hanno inoltre accolto molti ospiti e raccontato la loro vita e ciò che le ha rese dei veri e propri miti agli occhi del grande pubblico attraverso interviste, monologhi, speech, coreografie e duetti musicali.

Heather Parisi: video del monologo

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore