‘H&M Exclusive Conscious’, la nuova sfida ecologica del marchio H&M

8 aprile 2013 in Moda

Il marchio d’abbigliamento low cost svedese, H&M, è sempre stato molto attento all’ecologia, ma questa volta ha deciso di lanciare una vera e propria campagna all’insegna del riciclo.

Si tratta della collezione ‘H&M Exclusive Conscious’, una collezione già disponibile negli store, realizzata con materiali eco-sostenibili, come ad esempio la canapa, il cotone o poliestere riciclato. La nuova collezione, che ha avuto come testimonial dive del calibro di Vanessa ParadisMichelle Williams ed Amanda Seyfried, presenta una varietà di capi ispirati ai red carpet hollywoodiani, che vanno dagli abiti da sera lunghi a look più androgini ed originali. Il tutto ovviamente sarà acquistabile a prezzi molto accessibili.

Ma la grande novità lanciata da questa iniziativa non è solo questa nuova collezione. H&M, infatti, spinge i suoi clienti a riciclare gli abiti che non si usano più (usurati o passati di moda), offrendo un piccolo sconto a chi – invece che buttarli nei rifiuti – li consegna nei negozi H&M.
Il processo è molto semplice: ogni borsa di abiti che il cliente consegnerà, permetterà di ricevere uno sconto di 5 Euro utilizzabile su un acquisto del valore minimo di 40 Euro.
Questi abiti verranno smistati, quelli ancora in buone condizioni verranno rivenduti come seconda mano, mentre quelli usurati verranno portati in un impianto di riciclo dove verranno trasformati in materiali grezzi e nuovi prodotti. L’obiettivo di tutto questo è ridurre a zero i rifiuti.
Sappiate infatti, che produrre una comune  T-Shirt in cotone crea tra gli 1,5 ed i 3,6 kg di CO2, ma con il processo di riciclo questi valori sono ridotti almeno dell’85-90%.
Inoltre H&M si impegna ad utilizzare i proventi di questa iniziativa per fare donazioni ad organizzazioni benefiche a livello locale ed investire in processi di riciclo innovativi.

Un ottima maniera per essere alla moda, rispettando l’ambiente.
Tutte le info su: hm.com/longlivefashion

Claudia Favalli

Claudia è co-founder di Cube Magazine, e nel sito si occupa soprattutto dei contenuti. Grande appassionata di moda e cinema, ma il suo grande amore resta la musica alla quale dedica gran parte della sua giornata. Cloud la musica la vive: è infatti diplomata in tecnica di canto ed è frontman di una band, oltre che cantautrice solista.

More Posts

Ti potrebbe anche interessare: