Home / CINEMA / News Cinema / I Babystitter: al cinema il remake con Mandelli e Ruffini – trama e recensione
I Babystitter trama e recensione

I Babystitter: al cinema il remake con Mandelli e Ruffini – trama e recensione

Esce oggi 19 ottobre 2016 al cinema I Babystitter, commedia di Giovanni Bognetti remake di Babysitting. Nel cast troviamo Francesco Mandelli, Paolo Ruffini, Andrea Pisani, Simona Tabasco, Davide Pinter, Luca Peracino, Alberto Farina, Bruno Gambarotta e con Francesca Cavallin, Antonio Catania, Francesco Facchinetti e la partecipazione straordinaria di Diego Abatantuono.

I Babystitter: trama

Andrea Tasso (Francesco Mandelli) è un neo trentenne insicuro e impacciato che vorrebbe diventare un rinomato procuratore sportivo. Nel frattempo però è impiegato nell’ufficio dell’importante agente dei campioni Gianni Porini (Diego Abatantuono), dove viene spesso tartassato. Una sera quest’ultimo chiede ad Andrea di badare al capriccioso figlioletto Remo, così il ragazzo lo accontenta nonostante sia il suo compleanno sperando che questo gli apra le porte per la promozione tanto desiderata. I suoi amici incoscienti Aldo (Paolo Ruffini) e Mario (Andrea Pisani), però organizzano per lui un party a sorpresa e la villa dei Porini diventa l’assurda location di una festa fuori controllo, il tutto ripreso minuto per minuto da una telecamera. La mattina seguente, la polizia chiama i Porini avvisandoli che la casa è devastata e quando i due tornano a casa, di Remo e Andrea non c’è più traccia. L’unico modo per ritrovarli, è guardare tutto il filmato della serata..

I Babystitter: recensione

Il film è il remake italiano della pellicola francese Babysitting del 2014; la nuova versione nostrana è diretta da Giovanni Bognetti e ha come protagonista Francesco Mandelli. Quest’ultimo torna alla commedia dopo Natale col boss lo scorso anno e il doppiaggio di uno dei personaggi di Pets – Vita da animali. I Babystitter, come il loro predecessore d’oltralpe, è il tipico film che prende ispirazione dal filone iniziato da Una Notte Da Leoni: gli spettatori infatti scoprono quello che è successo ai protagonisti nelle ore precedenti attraverso filmati, testimonianze e ricordi che ricostruiscono i fatti per ritrovare qualcuno del gruppo scomparso.

I Babystitter è una commedia che sicuramente strappa qualche risata, ma per tutto il tempo lo spettatore ha quella fastidiosa impressione del “già visto”, con gag e momenti spesso troppo prevedibili. In casi come questo, fare un confronto con la pellicola originale è inevitabile: nonostante Mandelli & Co abbiano messo tutta la loro buona volontà per la riuscita del film, la versione italiana non è paragonabile a Babysitting in termini di comicità. Infatti anche se gag, battute e situazioni siano praticamente le stesse, nella versione originale il tutto funziona in modo molto naturale e porta lo spettatore a ridere di gusto, mentre in I Babystitter spesso battute e momenti comici risultano forzati. Invitiamo quindi a vedere anche la spassosissima pellicola francese, ovviamente doppiata in italiano!

I Babystitter: trailer

 


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

In Viaggio Con Jacqueline trama recensione

In Viaggio Con Jacqueline: trama e recensione

Il film In Viaggio Con Jacqueline è al cinema da giovedì 23 marzo 2017. Scopri trama, trailer e la nostra recensione.

error: Content is protected !!