I Kodaline in concerto ai Magazzini Generali a Febbraio 2015

Kodaline

I Kodaline, il quartetto irlandese che ha conquistato le classifiche inglesi con l’album di debutto ‘In A Perfect World‘, approderà il prossimo febbraio in Italia per un’unica data nel nostro Paese. La band sta attualmente promuovendo in giro per l’Europa, il nuovo disco ‘Coming Up For Air‘.

L’album, prodotto da Jacknife Lee, è stato anticipato dal singolo ‘Honest’. ‘Coming Up For Air’ è un album sofisticato, elegante e brillante in cui la band sperimenta nuovi sound. Il quartetto di Dublino non aveva pianificato di uscire con un nuovo album così presto dopo ‘In A Perfect World’ che ha venduto oltre 350.000 copie. Nato quasi per gioco da un esperimento sul proprio sound, la band ha cominciato a registrare il nuovo lavoro e non si è più fermata. Solo 8 settimane dopo, ‘Coming Up For Air’ era pronto.

“Se qualcuno ci avesse detto all’inizio dell’estate che avremmo finito il nuovo album in autunno non gli avremmo creduto” dice il cantante Steve Garrigan, “È accaduto tutto così in fretta. Molte canzoni sono state fatte live nello studio di registrazione, immediatamente”.

I Kodaline erano ancora in tour per promuovere il loro album di debutto quando hanno ricevuto un invito a trascorrere una settimana a Los Angeles con il produttore Jacknife Lee.

“Non avevamo considerato l’invito come una sessione per il nuovo album,” insiste il chitarrista Mark Prendergast. “Pensavamo che ci saremmo divertiti e saremmo rimasti a vedere quello che sarebbe successo. Jacknife è irlandese e la sua esperienza è incredibile. Non volevamo perdere questa occasione”.

“Jacknife ci ha aperti ad un nuovo modo di lavorare”, spiega il bassita Jason Boland. “Ci disse che dovevamo sperimentare. Il suo modo di lavorare è sorprendente. Il suo studio è sottosopra, synths sparsi in tutta la stanza e strumenti ovunque. Se si vuole suonare qualcosa, basta prenderlo.”

“Ci chiese se ci sentivamo fuori dalla nostra zona sicura,” continua il batterista Vinny May “Se si, allora siete sulla buona strada. Non avevamo mai pensato di fare musica elettronica. Ci sono sempre synths nel nostro studio; questa volta abbiamo deciso di usarli. Abbiamo messo nuovi suoni in modi che non eravamo sicuri funzionassero, li abbiamo riascoltati il giorno dopo scoprendo che erano la chiave del pezzo.”

Ritornati in Gran Bretagna subito dopo la fine dei Festival, i Kodaline iniziano a lavorare all’album. L’elettronica gioca una parte importante, aggiungendo profondità, e nuove dimensioni al sound della band. Come nell’album di debutto, Steve ha scritto la maggior parte dei testi, ma tutto il gruppo ha partecipato al processo creativo.

Questi i dettagli del concerto italiano, la cui organizzazione è a cura di DNA Concerti:

25 FEBBRAIO 2014 – MILANO – MAGAZZINI GENERALI
Via Pietrasanta, 16, 20141 Milano
Biglietto: 20 euro+d.p.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.