I Marlene Kuntz infiammano con un concerto strepitoso L’Hiroshima!

Il 13 maggio di vent’anni fa, uscì ‘Catartica’ dei cuneesi Marlene Kuntz, un disco fondamentale che segnò la storia del rock italiano, quale miglior modo per celebrare questi vent’anni se non eseguendo dal vivo tutto ‘Catartica’ e pubblicando un riuscitissimo EP (‘Pansonica‘, uscito qualche settimana fa disponibile in tutti i negozi di musica e digital store) di brani inediti risalenti al periodo di ‘Catartica’.

Il ‘MK- Catartica Tour 994/014’, ha fatto tappa (registrando sold out già ad inizio settima) al Hiroshima Mon Amour di Torino, ieri 25 ottobre. Cristiano Godano (Chitarra e voce), Riccardo Tesio (chitarra), Luca Bergia (batteria e cori) e Luca “Legash” Saporiti hanno suonato quasi due ore eseguendo alla grande per intero ‘Catartica’ e ‘Pansonica’ regalando come encore la poetica ‘Musa’ pubblicata nel 2007 nel disco ‘Uno’.

Ottima è stata la risposta dello scatenato e “pogante” pubblico, che sembra aver apprezzare molto questo ritorno alle sonorità più estreme della band cuneese.

Nel ringraziare l’Hiroshima Mon Amour e Glenda Gamba per il graditissimo invito vi lasciamo alla scaletta del concerto e ad una gallery fotografica della serata.

Immagini e Testo per gentile concessione di Alberto Gandolfo

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.