I NoFx tornano in Italia per un unico concerto al Sherwood Festival

È un ritorno molto atteso quello dei NoFx, paladini dello skate-punk-rock californiano politico, impegnato e da sempre amatissimo anche in Italia.
I NoFx nel 2013 festeggiano i trent’anni di una lunga carriera, sempre vissuta nella piena convinzione delle proprie scelte musicali e politiche.
Nati nel 1983 a Berkley, area californiana da cui arrivano tantissime band della scena punk americana, i NoFx hanno venduto oltre 6 milioni di copie in tutto il mondo, con i loro album sempre realizzati attraverso etichette indipendenti, tra cui la Fat Wreak Chords, fondata a San Francisco dallo stesso Fat Mike, frontman della band.

I NoFx hanno sempre fatto parlare molto di sé anche per via del loro rifiuto a firmare contratti con major e di realizzare interviste con media quali MTV, che negli anni del loro enormo successo era il canale da cui il pop-punk prese il volo.
La storia dei NoFx parte da lontano, dagli albori del movimento punk rock californiano che, ispirandosi a Ramones, Misfits e Bad Religion, ha conquistato negli anni ’90 una grandissima importanza nel panorama musicale mondiale. Il successo di band come Green Day, The Offspring, Blink182, Sum41 e Rancid è stata solo la punta di un iceberg che vedeva tra i nomi più brillanti appunto Fat Mike e i suoi NoFx.
Sono dodici gli album da studio realizzati dal gruppo di Berkley che, partito dal punk hardcore più violento, è giunto ad una formula di hardcore melodico che include influenze pop-punk eska-punk, senza mai dimenticare l’importante impegno sociale e politico che da sempre ha caratterizzato i NoFx.

Di seguito, i dettagli dell’appuntamento:

Domenica 16 GIUGNO 2013
PADOVA – Sherwood Festival
Parcheggio Nord Stadio Euganeo
Posto Unico: Euro 20,00 + diritti di prevendita

L’edizione 2013 dello Sherwood Festival si terrà, come ogni anno, a Padova presso il Parcheggio Nord Stadio Euganeo, dal 14 Giugno al 15 Luglio 2013.
Sherwood Festival è da ormai svariati anni sulla mappa dei principali appuntamenti open air dell’estate italiana, entrato di diritto nel novero dei top festival, grazie ad una programmazione intensa e di livello, lunga più di un mese, che unisce cultura, dibattito politico, arte, teatro e attività sociali ai grandi concerti del palco centrale.

Come ogni anno il festival è totalmente autogestito e indipendente (niente soldi pubblici o da sponsor privati) e molti dei concerti saranno a prezzo ridotto (il famoso motto “1 euro può bastare”).

E gli artisti previsti?
Come ogni anno, saranno decine e decine gli eventi in programma, sparsi tra i vari spazi della grande area dello Sherwood Festival: ospiti italiani e stranieri, dj set, eventi esclusivi, presto annunciati.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.