Musica, Cinema, TV e Spettacolo

‘I Più Grandi di Tutti’: il giovane Virzì svela il suo animo rock!

“I Più Grandi di Tutti” rappresenta la rivincita di tutte quelle band che non ce l’hanno fatta. Ed anche la rivincita sul più famoso fratello, Paolo, di Carlo Virzì.
Domani, 4 Aprile, debutterà nelle sale questa pellicola che racconta la storia di una band, i Pluto, che hanno tentato la scalata al successo negli anni ’90, senza però uscirne vincenti. Una storia che è la trasposizione cinematografica di ciò che ha vissuto il regista stesso, sulla propria pelle. Nato musicista, membro della band Snaporaz, Carlo Virzì si è affacciato al cinema già 24 anni fa, facendo l’aiuto regista, assistente scenografo ed attore. Ed ora, dopo i non proprio sorprendenti incassi de ‘L’Estate del Mio Primo Bacio’, tenta il colpaccio con questa pellicola, caratterizzata da un linguaggio ironico, che parla ai giovani.
I Pluto si ritrovano dopo anni, grazie ad un loro fan sfegatato (Corrado Fortuna) che nel frattempo è diventato giornalista. Alle spalle hanno una carriera fatta di due album, alcuni concerti in giro per l’Italia ed un singolo piazzato in una pubblicità. Ma poi, come spesso accade, Mao (Marco Cocci), il cantante, Sabrina (Claudia Pandolfi), la bassista, Loris (Alessandro Roja), il batterista, e Rino (Dario Cappanera), il chitarrista, litigano e prendono strade diverse, finchè un giorno arriva quella fatidica mail…
Una commedia divertente, malinconica a tratti che racconta con spiccata furbizia la realtà provinciale delle rock band, che sicuramente vi terrà incollati allo schermo per tutta la sua durata.
Complice un cast di tutto rispetto, questo ‘I Più Grandi di Tutti’ si appresta a conquistare le classifiche.
Buona visione.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.