Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Il cantante dei Bee Gees, Robin Gibb, è molto grave

E’ un triste momento per il mondo della musica.
Robin Gibb, leader e cantante dei Bee Gees, si troverebbe in uno stato di coma, mentre la lotta contro il cancro al colon lo sta lentamente spegnendo. Al suo capezzale, sono accorsi i familiari, la moglie Dwina, i 3 figli ed il fratello Barry.
Il 62enne era apparso solo un mese fa, per annunciare la vittoria sul tumore, e pareva che la vicenda si fosse risolta, dopo la grande paura. Ma invece il tumore è ricomparso.
La sfortuna sembra non abbandonare questa band: Maurice, gemello eterozigote di Robin, morì nel 2003 a causa delle complicanze dovute ad un blocco intestinale.
La carriera dei Bee Gees iniziò nel 1958, quando i fratelli Robin, Maurice e Barry decisero di formare una band chiamandola Brothers Gibb, che diventò poi Bee Gees. Il gruppo entrò negli annali della storia grazie ad hit come ‘Massachusetts‘, ‘Stayin’ Alive’ (celebre colonna sonora del film ‘Saturday Night Fever’) e ”I’ve Gotta Get a Message to You’.
Gibb ha recentemente lavorato al suo debutto solista nella musica classica: ha infatti composto ‘The Titanic Requiem’, per il 100esimo anniversario dell’affondamento del Titanic, presentato la scorsa settimana nella capitale inglese, alla quale però Robin non ha potuto partecipare a causa del suo stato di salute, assenza che ha messo in allarme i fan sparsi in tutto il mondo.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.