Il film L’Abbiamo Fatta Grossa sbarca in America e non sarà il solo

Aurelio De Laurentiis ha presentato il lancio del suo ultimo film negli Stati Uniti, L’Abbiamo Fatta Grossa, tradotto in The Big Score.

De Laurentis ha dichiarato di essere fiducioso in un successo americano del film (in Italia ha incassato più di sette milioni di euro) che ha prodotto grazie all’alchimia del duo Carlo Verdone e Antonio Albanese, che danno una caratterizzazione ai rispettivi personaggi che sicuramente piacerà al pubblico americano.

In questa occasione il produttore ha anticipato alcuni progetti. Uno riguarda un adattamento televisivo del primo grande successo di Giorgio Faletti Io Uccido, pubblicato per la prima volta nel 2002. La serie, in lingua inglese, prevede 12 episodi e il pilot è stato affidato alla penna di Anthony Cipriano. La serie è stata strutturata in modo da prevedere una seconda stagione ed è ambientata, come il romanzo, nel Principato di Monaco dove un serial killer anticipa in diretta radiofonica tutti i suoi omicidi. Le prime scene dovrebbero iniziare in autunno.

Un altro progetto della Filmauro di Aurelio De Laurentis è quello di produrre, sempre in inglese, un film ispirato dal libro L’Oscura Immensità Della Morte scritto da Massimo Carlotto. La storia è ambientata in Italia, anche se il protagonista principale sarà americano e racconta la vendetta di un uomo che ha perso la moglie ed il figli durante una rapina.

Negli ultimi 15 anni mi sono dedicato in gran parte al calcio e alla produzione di film diretti al mercato italiano. – ha detto De Laurentiis – ora voglio tornare a Hollywood

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.