L’hip hop Made in USA in scena all’Alcatraz con Kid Ink

La rivelazione dell’hip hop californiano, Kid Ink, è approdata ieri sera all’Alcatraz di Milano, per una serata che sicuramente gli appassionati del genere ricorderanno per lungo tempo. In questa occasione il rapper ha presentato le tracce dell’ultima fatica, l’album ‘My Own Lane‘, che rappresenta il giusto connubbio tra il rap della West Coast e la musica da club.

Ad aprire il concerto è il giovane rapper milanese Nerone, che vedremo presto tra i protagonisti della nuova edizione di ‘Mtv Spit‘, che ha saputo conquistare il pubblico con le rime del suo EP ‘Numero Zero’.
Un concerto con il quale Kid Ink ha potuto “abbracciare” i suoi fan italiani ed apprezzare il calore con cui questi sanno accogliere le star, unica occasione per questo tour mondiale che proseguirà nel resto d’Europa, dopo aver registrato numerosi sold out in madrepatria.

vi lasciamo agli scatti a cura del fotografo Romano Nunziato:

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.