Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Il metal dei Meshuggah incendia l’Alcatraz di Milano

Forse ai lettori di Cube Magazine, nomi come Meshuggah, Decapitated e Cb Murdoc dicono poco. Eppure nella scena che viene definita Death Metal o addirittura Extreme Metal, sono gruppi in grado di infiammare le anime degli appassionati. Così non stupisce che lo scorso 5 dicembre l’Alcatraz di Milano ribollisse di persone pronte ad abbandonarsi a questi suoni “infernali” e alle parole urlate in modo gutturale dai cantanti delle band.

La serata organizzata da Live Nation è stata un vero successo. D’altra parte i Meshuggah, originari della Svezia, sono un vero e proprio cult musicale, con alle spalle una lunga storia, partita nel 1987. In Italia non si vedevano da qualche tempo e il fatto che si siano presentati a Milano per una data unica ha garantito una cornice di pubblico decisamente adeguata.

Partecipare in prima persona ad uno spettacolo di questo genere è vivamente consigliato anche a chi con questa musica ha poco da spartire. Tutto quanto è degno di essere vissuto e respirato. Tanto sul palco, quanto dietro le transenne è tutto un “pogare”, un continuo roteare la testa in un vortice di luci psichedeliche. Alla fine il sudore, la fatica ed il piacere uniscono tutti quanti.

Al fianco degli headliner si sono esibiti anche i polacchi Decapitated, che sono stati una vera e piacevole sorpresa. Il loro cantante e front man Rafał Piotrowski, con i lunghi dreadlock in testa ha saputo conquistare il pubblico che ha acclamato la band fino alla fine. Ad accendere la miccia della passione sono stati i Cd Murdoc, forse ancora un po’ acerbi, ma con tanta possibilità di crescere ed affermarsi, soprattutto se sapranno seguire le orme dei loro connazionali Meshuggah.

Una serata incredibile e da rivivere a tutti i costi. Chissà che queste parole e le immagini del concerto non incuriosiscano anche i nostri lettori?

Testo e immagini per gentile concessione di Vincenzo Nicolello

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.