Il nuovo volto di Jessica Lange in ‘American Horror Story – Asylum’

Il personaggio di Constance Langdon, impersonato dalla bravissima Jessica Lange, è stato forse il più amato dal pubblico di ‘American Horror Story’ ed i produttori hanno creato, nella seconda stagione della serie horror, un nuovo personaggio – ugualmente inquietante, ma totalmente diverso – per l’attrice. Suor Jude, questo è il nome della protagonista della nuova serie, una perfida suora, direttrice di un istituto di igiene mentale per criminali.

Al suo fianco, nella nuova stagione,  alcuni attori già presenti nella prima, ma anche alcuni nuovi volti, tra cui il frontman dei Maroon 5 Adam Levine (che sarà Leo, un novello sposo), Joseph Fiennes (che sarà il Monsignor Timothy OHara) e Chloë Sevigny (che interpreterà una paziente ninfomane).
Tra i volti già conosciuti nella prima serie troviamo Zachary Quinto, che interpretava Chad, uno dei proprietari della villa, che diventa il Dr. Thredson, uno psichiatra ed Evan Peters, che ha conquistato i cuori delle spettatrici più giovani, vestirà i panni di Kit, un paziente.

‘American Horror Story – Asylum’ andrà in onda negli Stati Uniti a partire dal prossimo 17 Ottobre e sarà ambientata negli anni ’60, presso il Briarcliff Manor, un istituto psichiatrico. Alla direzione dell’istituto troviamo la dispotica Suor Jude, affiancata dal dottor Thredson e Suor Eunice (interpretata da Lily Rabe). Il proprietario dell’istituto, l’ex nazista Dott. Arden (interpretato da James Cromwell), si diletta in alcuni diabolici esperimenti sui pazienti che hanno dato vita ad alcuni mutanti che vivono nella foresta attorno al maniero.
Nell’istituto arriva Kit, un giovane accusato di aver ucciso la moglie, ma che sostiene che la ragazza è stata vittima di un essere disumano. Tra i pazienti dell’istituto figura anche Lana (interpretata da Sarah Paulson), una ex giornalista lesbica internata nell’istituto dalla fidanzata.
Nella città arrivano anche Leo e la moglie, neosposi in viaggio di nozze, che ben presto verranno coinvolti nelle vicende dell’oscuro istituto.

Il produttore della serie, Ryan Murphy, ha recentemente dichiarato:

Io ho paura degli alieni, dei nazisti e delle suore, sarà un perfetto stufato di orrore e paura. La cosa bella è che potremo spingerci fin oltre il limite perchè con la FX è possibile farlo. D’altronde non penso che chi ci segue abbia voglia di un intrattenimento ‘pacifico’, io sono convinto che vogliano essere spaventati. Ogni anno lo show è una miniserie differente, abbiamo bisogno di un attore-attrice protagonista e di un qualcosa da ‘infestare’, l’anno scorso si trattava della famiglia, della casa, quest’anno si tratta del luogo di lavoro“.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.