Il ‘Ritorno al Futuro’ di Venditti fa sold out all’Arcimboldi di Milano

E’ partito da Bologna il 3 febbraio ed è approdato a Milano all’Arcimboldi il 24 febbraio il tour nei teatri in cui Antonello Venditti presenta in acustico i suoi successi degli anni settanta e ottanta, tra cui ‘Sora Rosa’, ‘Lilly’, ‘Lo stambecco ferito’, ‘Compagno di scuola’, ‘Mio padre ha un buco in gola’ fino a ‘Bomba non bomba’ e oltre. Una scaletta impegnata, intima, con pezzi che di solito non entrano nelle scalette dei concerti più “rock” che di solito sono più popolari.

Per recuperare canzoni importanti; “…quelle che se finivano prime in classifica, come accadde a ‘Lilly’, si poteva anche pensare ad un errore, perché da una parte c’erano le canzoni che suscitavano gli urletti ammirati della folla, dall’altra c’erano le canzoni ispirate da un pensiero, e ‘Lilly”‘era una tra queste: una di quelle canzoni definitive, che se le suoni di fronte ad un pubblico poi è difficile uscirne, tanto è forte il loro impatto”.

Venditti è affiancato dal batterista e poli-strumentista Alessandro Canini, da Alessandro Centofanti e Danilo Cherni alle tastiere e da Amedeo Bianchi al sax.

“… un concerto fatto per i ragazzi che non hanno mai sentito queste canzoni…”

Anche se a noi sembra sinceramente impossibile che ci siano persone che non hanno mai sentito questi pezzi e la dimostrazione è data dalla partecipazione di un pubblico estremamente eterogeneo, che canta, canta assieme ad Antonello Venditti anche ‘Sora Rosa’ che sicuramente non è uno dei testi più conosciuti, il primo scritto dall’artista all’età di 14 anni.
Antonello Venditti sale sul palco e si racconta, parla dando spazio ai ricordi senza filtri e false ipocrisie, parla della sua famiglia, della sua infanzia e della sua giovinezza, racconta del Folkstudio dove cominciò a suonare le sue canzoni su un pianoforte a muro.

“Un concerto rigoroso, con canzoni mai suonate dal vivo”.

A noi viene da dire un concento rigorosamente emozionante, grazie Antonello.

Immagini in gentile concessione di Angela Bartolo.
Si ringraziano Midas Promotions e F&P Group per il graditissimo invito.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.