Il ritorno di Giorgio Moroder con ‘Right Here, Right Now’ feat. Kylie Minogue

Right here right now

Un grandissimo ritorno quello di oggi. ‘Right Here, Right Now’ feat. Kyle Minogue è il singolo che anticipa l’album del padre della disco e pioniere della musica elettronica, Giorgio Moroder.

Dopo oltre 30 anni dal suo primo album solista Moroder pubblicherà ad aprile un nuovo disco e Kyle Minogue è un altro nome che si unisce alla lista del cast stellare inserito nel nuovo album che vedrà collaborare Giorgio con: Britney Spears, Sia, Charli XCX, Mikky Ekko, Foxes e Matthew Koma.

Moroder ha lasciato il segno nella storia della musica come produttore, autore, performer e DJ. A 74 anni è ancora protagonista della scena EDM, dopo essere tornato alla ribalta come ospite di ‘Random Access Memories’ dei Daft Punk (disco premiato come ‘Album Of The Year’ ai Grammy). Ha remixato Lady Gaga e Tony Bennett (‘I Can’t Give You Anything But Love’) e Coldplay (‘Magic’), oltre a Donna Summer, Haim e la colonna sonora di Scarface. Come performer si è conquistato un posto di primo piano con i suoi DJ set, esibendosi a importanti festival in Giappone, Svezia, Messico e Germania, nonché all’HARD Day Of The Dead a Los Angeles e al Pitchfork Music Festival alcuni mesi fa.

Nel corso della sua carriera, Giovanni Giorgio Moroder ha lavorato con alcuni dei più grandi nomi della musica, tra cui Barbra Streisand, Elton John, Donna Summer, Cher, Janet Jackson, Chaka Khan, Freddie Mercury, Blondie e David Bowie, solo per citarne alcuni. Negli anni ‘70 avuto un ruolo chiave nell’ascesa al successo di Donna Summer, la Queen of Disco, collaborando alle sue hit più famose, tra cui ‘Love To Love You Baby’, ‘Hot Stuff’ e ‘I Feel Love’. Nel 1977 Moroder e Donna Summer hanno vinto un Grammy nella categoria ‘Best Dance Recording’ con il brano ‘Carry On’. Recentemente, in seguito alla scomparsa della cantante, ha curato per Verve Records un tributo a lei dedicato dal titolo ‘Love To Love You Donna‘, una raccolta dei più grandi successi della Summer remixati da Afrojack, Hot Chip, Laidback Luke, Master at Work e altri.

Oltre ad aver spopolato con la sua musica in tutti i paesi contagiati dalla febbre della disco, Giorgio Moroder ha anche composto le musiche di classici del cinema come ‘Scarface’ e ‘Fuga di mezzanotte’. Ha firmato indimenticabili brani di colonne sonore, come ‘Take My Breath Away’ (Top Gun), ‘Flashdance’ di Irene Cara, ‘Call Me’ di Blondie (American Gigolo), oltre alle musiche di film come ‘La storia infinita’, ‘Superman III’, ‘Rambo III’ e ‘Beverly Hills Cop II’. Il suo lavoro in ambito cinematografico gli è valso tre Oscar, quattro Golden Globe, quattro Grammy e più di 100 dischi d’oro e di platino. Nel 2004 Giorgio Moroder è entrato nella Dance Music Hall of Fame.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.