Musica, Cinema, TV e Spettacolo

In 40.000 per dire ‘Teniamo Botta’!

Si è svolto ieri, martedì 3 luglio, l’evento ‘Teniamo botta’ a favore delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto del 29 maggio.
Lo slogan della serata è stato appunto ‘Teniamo botta!’, nato dalla catena di t-shirt prodotte da Radio Bruno, un’emittente locale, nonchè organizzatrice del concerto.

I presenti all’evento sono stati 40.000 e gli euro raccolti sono stati più di 150.000! In mezzo a quelle 40.000 persone si potevano trovare bambini, adolescenti, adulti e anche anziani che hanno preferito stare al dì fuori della folla a causa del troppo caldo.
Il concerto si è svolto al Parco Ferrari di Modena, per un totale di 4 ore di pura musica. Paolo Belli che presentava e tantissimi artisti che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento.

Alcuni nomi? Emma, Modà, Francesco Renga, Annalisa, Sonohra, Virginio, Simona Molinari, Dolcenera e Nomadi!
Ma.. Ad aprire il concerto sono stati cinque ragazzi, scelti direttamente da Paolo Belli, i quali vivevano e vivono ancora nelle tendopoli della Protezione Civile, che hanno cantato il brano ‘Com’è, com’è’.

Subito dopo ‘I ragazzi della zona rossa’, è salita sul palco una band locale emergente: i Controtempo, che hanno dato un grande contributo alle persone presenti nelle tendopoli, poichè hanno deciso di essere tra i volontari che vi operavano.

E, ovviamente, non sono mancati gli inconvenienti, come un blackout durante l’esibizione di Simona Molinari e un problema tecnico con la base di ‘Come un pittore‘ dei Modà che, anzichè continuare, è ripartita da capo, ma Kekko, il leader della band, da grande professionista ha subito ripreso la canzone finendola senza base e con l’aiuto dei fan che intonavano a memoria la canzone.

Inoltre, lo spettacolo è stato trasmesso in diretta web sul sito della ‘Gazzetta di Modena’ e in diretta nazionale sul canale 839 di Sky.
E gli eventi a scopo benefico per ricostruire l’Emilia non sono finiti perchè.. 14 big della musica vi aspettano il 22 settembre al Campovolo di Reggio Emilia per un altro concerto indimenticabile!

Di seguito la scaletta della serata:
1. I ragazzi della zona rossa: ‘Com’è, com’è’
2. Controtempo: ‘Angeli sotto le nuvole’
3. Cisco: ‘100 passi’
4. Simona Molinari: ‘In cerca di te’
5. Matteo Beccucci: ‘The power of love’
6. Virginio: ‘Alice’
7. Irene Fornaciari: ‘Grande mistero’
8. Annalisa: ‘Senza riserva’, ‘Tra due minuti è primavera’
9. Finley: ‘Fuego’, ‘Bonnie e Clyde’
10. Sonohra: ‘Il cielo è tuo’, ‘Si chiama libertà’
11. Povia: ‘I bambini fanno oh’, ‘La verità’
12. Nomadi: ‘Io voglio vivere’, ‘Toccami il cuore’, ‘Io vagabondo’
13. Dolcenera: ‘Read all about it – versione italiana’, ‘Il mio amore unico’, ‘Ci vediamo a casa’
14. Stadio: ‘La promessa’, ‘Soprendimi’
15. Marco Mengoni: ‘Medley Motown’, ‘In un giorno qualunque’
16. Matteo Macchioni: ‘Nessun dorma’
17. Gemelli diversi: ‘Nessuno è perfetto’, ‘Mary’
18. Zero assoluto: ‘Svegliarsi la mattina’, ‘Per dimenticare’
19. Emma: ‘Non è l’inferno’, ‘Cercavo amore’
20. Francesco Renga: ‘La tua bellezza’, ‘Senza sorridere’
21. Modà: ‘Tappeto di fragole’, ‘Come un pittore’, ‘La notte’
22. Antonino: ‘Ritornerà’, ‘Resta ancora un pò’
23. Antonella Lo Coco: ‘Cuore scoppiato’
24. I ragazzi della zona rossa: ‘Com’è, com’è’

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.