Intervista a Jennifer Lawrence alla presentazione di ‘The Hunger Games – La Ragazza di Fuoco’

Alla prima romana del secondo capitolo della Saga ‘The Hunger Games‘ che in italiano ha preso il titolo de ‘La Ragazza di Fuoco‘, abbiamo avuto il piacere di incontrare il cast stellare della pellicola diretta da Francis Lawrence.
‘Hunger Games – La Ragazza di Fuoco‘ uscirà ufficialmente nelle sale il prossimo 27 Novembre, ed annovera tra i suoi protagonisti la bellissima quanto talentuosa Jennifer Lawrence che – nonostante la giovanissima età – nell’ultima edizione dei Premi Oscar si è aggiudicata il premio come ‘Migliore Attrice’, il più ambito. Con grande gentilezza, l’attrice ha risposto ad alcune domande..

D: Ciao Jennifer! Parliamo subito del tuo personaggio in ‘Hunger Games’, Katniss. Se dovessi scegliere una delle caratteristiche della personalità di Katniss, quale sarebbe?
Jennifer Lawrence: “ll coraggio! Non sono per niente coraggiosa”.

D: Prima ‘Hunger Games’ e poi la vittoria dell’Oscar. Come questi avvenimenti hanno cambiato il tuo rapporto con il pubblico (se lo hanno cambiato)?
JL: “Ora i fan fanno molto più casino! (ride) Da quando ‘Hunger Games’ è uscito ho iniziato ad avere veramente un pubblico; ciò ha cambiato totalmente la mia vita, mentre per quanto riguarda l’Oscar sinceramente non so se c’è stato qualche cambiamento… Beh, a pensarci meglio, penso di sì!”

D: Katniss Everdeen è la prima eroina di uno sci-fi che ha un personal stylist! Quanto è importante il look nel tuo personaggio?
JL: “I vestiti che indossa sono molto importanti perchè sono parte della sua ribellione, parte dell’unione tra Cinna e Katniss, da questo parte la sua ribellione”.

D: Sei fiera di quello che Katniss diventerà in futuro?
JL: “Se ne sono fiera? Beh, certo! E’ una fantastica eroina, anche se riluttante, perchè conosce le conseguenze della guerra. Oltre alla sua vita personale ed alla sua famiglia ora capisce quali sono le sue responsabilità. Nel primo film, cerca prima di salvare la sorella, poi se stessa, poi Peeta, rendendosi poi conto di quante persone ne sono coinvolte”.

D: Sappiamo che hai letto tutti i libri della Saga e che li avevi già letti prima di iniziare. Ti stai impegnando perchè la storia raccontata nel film rispecchi il più possibile quella dei romanzi?
JL: “In realtà tutti lo stiamo facendo. Le persone coinvolte in questo lavoro, sono dapprima fans di questi libri e li abbiamo usati sin dall’inizio, alla stesura del copione, per assicurarci di rimanere assolutamente fedeli”.

Un ringraziamento alla Universal Pictures Italy e Sw Service.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.